​La treccia di Barbara D’Urso, pettinatura romantica con dettaglio fashionista approvatissimo

·1 minuto per la lettura
Photo credit: Mondadori Portfolio - Getty Images
Photo credit: Mondadori Portfolio - Getty Images

Il suo hashtag #colcuore ormai la precede. Barbara D'Urso è amatissima o mal sopportata, ma le va riconosciuto il raro dono della positività. Con il suo sorriso contagioso, la conduttrice di Pomeriggio 5 ha mostrato via social la sua nuova, romantica pettinatura: una treccia che parte dalla sommità della nuca e che si caratterizza per l'intreccio con un prezioso foulard in seta. Un'acconciatura lasciata volutamente morbida e scompigliata ad arte, con ciuffi liberi e un tocco undone che rende il tutto ancora più desiderabile.

Treccia glam, la pettinatura che piace a ogni età

Sono super pratiche e, soprattutto, sono bellissime. Le trecce rappresentano una pettinatura a tutto comfort e ad alta resa e, non a caso, sono richiestissime da donne di ogni età. Come sottolinea Nadia Di Piano, hairstylist del salone Mastromauro Hair & Beauty Milano, "le versioni più gettonate sono la treccia laterale a effetto spettinato oppure le mini treccine dal fascino hippie anni Settanta, ma anche la sofisticata treccia spina di pesce è apprezzatissima. Va detto che le più giovani amano in particolare la treccia poco impostata, con effetto crespo (voluto) e un intreccio che man mano che si procede verso le lunghezze diventa più aperto e spettinato. Dopo i 40, niente di meglio della treccia laterale, romantica e capace di addolcire i lineamenti all'istante. Evitate la treccia in presenza di capelli molto radi, ma anche se avete un taglio fortemente scalato, perché in questo caso la treccia potrebbe risultare cicciotta all’inizio e risultare molto sottile nella parte finale, con punte che sparano verso l'esterno".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli