La tuta Zara di Valentina Ferragni è la prova che possiamo sentirci tutte belle in loungewear

Di Redazione Digital
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Kirstin Sinclair - Getty Images
Photo credit: Kirstin Sinclair - Getty Images

From ELLE

Da quando la quotidianità si è spostata tra le mura di casa anche la nostra idea di fashion ha cominciato a plasmarsi in modo differente, accogliendo la comodità di leggings, sweet pants e felpe, non più come capi per l'allenamento ma come vere e proprie divise quotidiane, dallo smartworking alle passeggiate. Così la tuta, in versione chic, è diventata la nostra ossessione tra le tendenze moda Inverno 2021. Per questo, ogni volta che una delle nostre muse fashion ne indossa una, prendiamo carta e penna e ci prepariamo al prossimo acquisto.

Questa volta ad ispiraci è stata Valentina Ferragni che durante una serata in famiglia ha scelto di indossare una tuta Zara che è la quintessenza dello stile. Immortalata dalla sorella Chiara mentre apre il cartone della pizza al piccolo Leo, Valentina Ferragni sfoggia una tuta tricot. Il modello è in color tortora, composto da un crop top con spalline e scollo tondo e un paio di pantaloni a vita alta con fit a culotte. Ecco quindi che, se siamo stufe di indossare la classica tuta grigia con elastico alla caviglia, la tuta di Valentina Ferragni ci arriva in soccorso con una buona dose di chic attitude.

Oltre a essere accessibile a tutte, si trova infatti nello store online di Zara a 56 euro, i pantaloni a culotte di questa tuta sono quel modello in grado di esaltare le forme più diverse, donando naturale eleganza. Calda e morbida, perché realizzata in maglia, la tuta di Valentina Ferragni è perfetta per essere indossata con un cardigan cropped, magari quello multicolor sfoggiato dalla sorella appena qualche giorno fa, oppure uno oversize per un effetto decisamente avvolgente.

Allo stesso modo la tuta color tortora si presta ad abbinamenti sporty, con sneakers chunky e felpa per un look estremamente urban. E, ancora una volta, abbiamo capito che non ne avremo mai abbastanza di rinnovare il nostro guardaroba loungewear.