La verità è che con la ricetta di questo polpo alla Luciana l'estate resta per sempre a tavola

·3 minuto per la lettura
Photo credit: Courtesy of Unsplash - Jesse Hanley
Photo credit: Courtesy of Unsplash - Jesse Hanley

E se vi dicessimo che nel 2021 l'Oscar al miglior film documentario è stato vinto da un film su un polpo? My Octopus Teacher ("Il mio amico in fondo al mare") parla del rapporto tra un uomo, il regista sudafricano Craig Foster, e un polpo selvatico. Sembra una storia assurda, ma vi consigliamo di aggiungerlo alla vostra watchlist su Netflix: i momenti catturati mostrano attimi di intimità e complicità tra l'uomo e l'animale – il tutto in fondo al mare di Cape Town, una scenografia d'eccezione! Noi ne siamo addicted e ne abbiamo consigliato la visione in lungo e in largo.

E poi vogliamo parlare di un bel piatto di polpo? C’è forse qualcosa di più gustoso e invitante da portare in tavola? Il polpo è un cefalopode ottopode (ha quindi otto tentacoli), un corpo rugoso con tubercoli ed è molto diffuso sui fondali rocciosi e sabbiosi mediterranei. Per questo ci sono innumerevoli ricette regionali italiane che rendono omaggio al più simpatico degli animali di Nettuno! Se abbiamo già precedentemente visto insieme la ricetta per i fratelli minori dei polpi, i moscardini al sugo, oggi vi presentiamo un piatto tipicamente partenopeo: ricetta polpo alla Luciana!

Vediamo insieme come come si prepara il polpo alla Luciana: bastano solo una decina di minuti di preparazione – e un po' di pazienza nella cottura.

Polpo alla Luciana origine

Da dove prende il suo nome il polpo alla Luciana? Questo piatto gustosissimo rende omaggio al borgo di Santa Lucia, uno dei borghi più antichi di Napoli. La tradizione vuole che i suoi abitanti, per lo più pescatori, fossero noti per usare un'antichissima tecnica di pesca, detta "tecnica dell'anfora": una tradizione Romana poi passata agli Arabi, l'anfora serve a trarre in inganno i polpi che, attratti dalla sua forma, ci cadono letteralmente dentro per poter riposare. In questo modo, l'animale non subisce traumi – che, oltre a essere crudeli, induriscono anche la sua carne. Geniale, vero? Vediamo ora come cucinare il polpo alla Luciana: ecco il polpo alla Luciana ricetta tradizionale!

Photo credit: Courtesy of Unsplash - kartika paramita
Photo credit: Courtesy of Unsplash - kartika paramita

Gli ingredienti:

  • 800 grammi di polpo

  • 300 grammi di passata di pomodoro ciliegino

  • 2 manciate di pomodorini ciliegino

  • 4 olive nere

  • 1 cucchiaio di capperi dissalati

  • 1 scalogno piccolo

  • olio EVO, sale, prezzemolo q.b.

Il procedimento:

  1. In una padella capiente, prepariamo un soffritto con olio EVO e uno scalogno.
    Quando lo scalogno risulterà ben dorato, aggiungiamo i pomodorini ciliegino, le olive denocciolate, i capperi (tagliandoli a metà) e del prezzemolo tritato.
    Mescoliamo bene per 2 minuti

  2. Versiamo quindi la passata di pomodoro e mescoliamo fino al raggiungimento del bollore

  3. A questo punto aggiungiamo il polpo, copriamo con un coperchio e facciamolo cuocere a fiamma dolce per circa 35 - 40 minuti.
    Mi raccomando: assicuriamoci che il polpo sia ben cotto da entrambi i lati, girandolo di tanto in tanto. Non si deve rischiare di rompere il polpo – quindi attenzione al fuoco basso e a girarlo con delicatezza!

  4. Finita la cottura aggiungiamo del sale e il gioco è fatto!
    Il polpo alla Luciana è tanto buono caldo, appena fatto, quanto fresco. Si conserva fino a 3 giorni in frigorifero.

Vi state forse chiedendo: quante calorie ha il polpo alla Luciana? Ebbene, aprite bene gli occhi: si tratta di sole 360 Cal! Insomma... impossibile sentirsi in colpa con questo comfort food!

E se l'ultimo dubbio che vi resta è polpo alla Luciana abbinamento vino, abbiamo la risposta anche per questo: noi consigliamo un Etna Rosso DOC o, se preferite, una Malvasia Nera del Salento – perché sì, il polpo alla Luciana è tipico anche della zona pugliese!



Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli