La vita di Angela Merkel sta per essere stravolta, e chiedersi cosa farà ora è lecito

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Antoine Gyori - Corbis - Getty Images
Photo credit: Antoine Gyori - Corbis - Getty Images

Ogni giorno, per sedici anni, Angela Merkel si è presentata al Kanzleramt per il tradizionale Morgenlage delle 8.30, la riunione mattutina con i suoi collaboratori più stretti. Una consuetudine che, non appena verrà formato il nuovo governo federale, non farà più parte della nuova vita della cancelliera tedesca che proseguirà ancora per diversi giorni il suo incarico istituzionale, ma solo per agevolare il passaggio di testimone con il suo successore Olaf Sholz. Per il momento la sua agenda politica resta però ancora ricca di impegni. Di particolare importanza sarà il congedo con i diversi capi di governo europei con cui Merkel si intratterrà in una sorta di tour finale tra vecchi amici prima di concludere definitivamente il suo incarico.

Photo credit: Chesnot - Getty Images
Photo credit: Chesnot - Getty Images

L'ultimo viaggio ufficiale incomincerà proprio dall'Italia. Fonti diplomatiche confermano infatti che la cancelliera sarà a Roma giovedì prossimo, 7 ottobre, per il commiato da Mario Draghi e dal Papa. Prima della cordiale cena d'addio in un ristorante romano, Merkel parteciperà a dei colloqui a Palazzo Chigi, dove insieme al premier parlerà del futuro dell'Europa e dei rapporti bilaterali, ma anche della Libia e dell'Afghanistan, per il quale il 12 ottobre si terrà un G20 straordinario. Le visite proseguiranno nelle altre capitali europee, in primis a Parigi, dove sarà accolta all'Eliseo da Emmanuel Macron.

Photo credit: WPA Pool - Getty Images
Photo credit: WPA Pool - Getty Images

Il saluto con Draghi però non sarà un congedo definitivo con l'Italia. Quando Angela Merkel lascerà il Bundestag dal ruolo di leader, avrà più tempo da trascorrere accanto al marito Joachim Sauer e quindi anche nel nostro Paese. L'ex first gentleman, 71 anni, è infatti un chimico quantistico di fama internazionale, che ha assunto un nuovo incarico all’Università di Torino, dove da giugno era già visiting professor, come socio straniero dell'Accademia delle Scienze di Torino, nella classe di Scienze fisiche, matematiche e naturali. Questo vorrà dire che per la prima volta dal 1998, anno del loro matrimonio, gli equilibri di coppia saranno più orientati verso gli impegni lavorativi del marito e che l'ex cancelliera tedesca potrebbe decidere di trascorrere molto tempo nel capoluogo piemontese. Per il momento insomma niente vacanze nell’Uckermark o in Sud Tirolo, dove la Merkel sperava di ritirarsi insieme al compagno alla fine del proprio mandato politico. Dopo tanti anni vissuti da protagonista, chissà se la nostra iron lady accetterà di buon grado di fare un passo indietro per seguire la carriera del marito.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli