"La vita non è lavorare tutta la settimana e il sabato andare a fare la spesa"

HuffPost

Secondo Juan Luis Arsuaga, noto paleoantropologo spagnolo, comprendere da dove veniamo può farci apprezzare meglio la nostra esistenza, perché “la vita non è lavorare tutta la settimana e il sabato andare a fare la spesa”. In un’intervista rilasciata a El País, Arsuaga spiega la sua filosofia per vivere al meglio il presente: cercare ciò che c’è di bello nella vita. 

“Apprezzare la bellezza è una questione di educazione e sensibilità”, ha dichiarato, “Cercate il bello nella vita. C’è molta bellezza intorno a noi. Ci deve essere qualcosa di più qui. E questo qualcosa si chiama cultura: la musica, la poesia, la natura, la bellezza. È ciò che dobbiamo apprezzare e di cui dobbiamo godere, altrimenti questo vivere è una merda”.

Arsuaga, direttore scientifico del Museo de la Evolución Humana ha appena pubblicato il libro Vida, la gran historia, dove, partendo dalle grandi domande esistenziali, ricostruisce la storia della vita sulla Terra. 

“Tutti abbiamo bisogno di sapere perché siamo qui”, ha spiegato a El País, “Questa domanda, intrinseca nell’essere umano, è la più importante che ognuno di noi si possa porre. Se lo chiederanno anche i bambini che nasceranno tra millenni”. 

Continua a leggere su HuffPost