L'acne non è una nemica ma con i migliori fondotinta ad hoc la copri tutte le volte che vuoi

Di Francesca Scrimizzi
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

From Cosmopolitan

Parlare di acne e fondotinta è un tema delicato e il rischio di sentirsi un elefante in una cristalleria è dietro l'angolo, con la paura di ferire i sentimenti di qualcuno / scrivere in toni sbagliati / far passare concetti in maniera più o meno delicato. Quindi car* amic* abbiamo scelto la strada più difficile e saremo dirette, andando dritte al punto, e speriamo che apprezzerai la nostra schiettezza. Se sei qui è perché soffri di acne e desideri trovare il migliore fondotinta per mascherarne i segni in determinate occasioni, soprattutto quando hai dei veri e propri rush cutanei. Sappiamo che le cause di questa patologia della pelle possono essere tante e diverse (una su tutte: gli ormoni) e che nonostante tu ti prenda tanta cura della tua pelle sembra non esserci un rimedio certo. Ma sappiamo soprattutto che, nonostante tante celeb inizino a mostrarsi al naturale con visi segnati dall'acne proprio come Matilda De Angelis o Keke Palmer che ringraziamo, nella vita di tutti i giorni tema rimane ancora delicato e difficile da affrontare. Cosa fare? Intanto affidati ad un dermatologo che saprà valutare con precisione la patologia e le cure mediche, e in secondo luogo impara (anche se è difficile!) a convivere con la tua pelle. E no, non significa né arrendersi mostrandoti con il viso struccato se ti fa stare male, né ignorando il problema continuando a coprirlo con prodotti effetto matificante e cipria. Il nostro consiglio è quello di essere seguita da un professionista e affiancare, alla consapevolezza che questo problema non durerà per sempre e una dieta sana, prodotti ad hoc come i migliori fondotinta per coprire l'acne in quei giorni in cui vedere i segni sul viso non ti fa stare bene. Bene, procediamo.

Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images
Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images

I migliori fondotinta per l'acne: occhio all'INCI

Scegliere il fondotinta per coprire l'acne è una questione di formule specifiche, molto più che per qualsiasi altro tipo di pelle. In questo caso è infatti fondamentale acquistare e utilizzare un prodotto che non contiene oli minerali e sia non comedogeno, magari arricchito da ingredienti come acido salicilico, olio di tea tree, zinco o niacinamide che rendono il fondotinta un prodotto cosmetico anche curativo. Questi attivi hanno infatti poteri antibatterici e leggermente esfolianti che evitano l'ostruzione dei follicoli, quindi la formazione dei comedoni e la possibile infiammazione della pelle. A questo proposito, vietato applicare il fondotinta con le dita perché i loro batteri e i germi potrebbero contaminare e infiammare la pelle del viso: meglio preferire un pennello con setole naturali da lavare spesso con un prodotto specifico a base alcolica. Per quanto riguarda le tipologie - in stick, in polvere... - e la coprenza troviamo diverse alternative sul mercato, dal fondotinta dal finish naturale a quello compatto più coprente, e ti basterà scegliere il più adatto al tuo stile di trucco. La regola da tenere bene a mente, in questo caso, è quella di non andare oltre alla classica passata di prodotto perché due (o tre!) strati di prodotto potrebbero non lasciare respirare la pelle, rischiando di farla infiammare di più.

I migliori fondotinta per la pelle acneica