Lady Gaga: il suo dog sitter è tornato al lavoro

·1 minuto per la lettura

Il dog sitter di Lady Gaga è tornato al lavoro.

Ryan Fischer è di nuovo in servizio, tre mesi dopo l’aggressione subita per proteggere i cani della popstar.

Secondo quanto riportato da TMZ, Ryan è stato avvistato venerdì pomeriggio a Los Angeles a casa della cantante, e successivamente a passeggio con i tre bulldog francesi, finiti nel mirino di alcuni ladri lo scorso febbraio.

Tutti i componenti della banda sono poi finiti in manette, compresa Jennifer McBride, la donna che ha finto di avere ritrovato i cani per ottenere 500mila dollari di ricompensa.

Ryan Fischer, fu ferito al petto da quattro proiettili mentre portava a spasso i tre French Bulldogs della cantante e attrice.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli