Lady Gaga: «Non volevo trasformare Patrizia Reggiani in una caricatura»

·1 minuto per la lettura

Lady Gaga parla del personaggio che interpreta in «House of Gucci», l’attesissimo film diretto da Ridley Scott.

Nella pellicola, l’attrice e cantante veste i panni di Patrizia Reggiani, la socialite che ha commissionato l’omicidio del marito, lo stilista Maurizio Gucci nel 1995, ora tornata in libertà dopo aver scontato una lunga pena.

«Non volevo trasformare Patrizia Reggiani in una caricatura», ha detto la star rispondendo alle domande dei giornalisti, come riporta l’Ansa. «Patrizia voleva sentirsi parte quando non lo era - ha detto la Germanotta -. Per molti versi la posso capire, così ho portato quella parte del mio carattere nel ruolo trovando un modo di assimilarmi a ritroso: da italo-americana a italiana che voleva sopravvivere e che, a dispetto di tutti i suoi sforzi, non ci riusciva».

Il resto del cast stellare della pellicola è composto da Jared Leto, Adam Driver, Al Pacino e Salma Hayek.

Il film è atteso nelle sale il 16 dicembre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli