L'alimentazione corretta per mantenere il peso forma

·2 minuto per la lettura
L'alimentazione corretta per mantenere il peso forma
L'alimentazione corretta per mantenere il peso forma

Spesso ci si adagia pensando che ormai non si è più a dieta e, uno sgarro tira l’altro,  alla fine ci si ritrova al punto di partenza quasi senza accorgersene.

Ma come calcolare il peso forma e come mantenerlo? Ascoltiamo la nutrizionista nel video seguente

Più alto è il BMI, l’indice di massa corporea e più si rischia di incorrere in patologie cardiovascolari, tumorali e metaboliche.

Mantenere il peso forma quindi, non è solo una questione estetica, ma di salute. In generale la percentuale di massa grassa dovrebbe essere compresa tra il 18 ed il32% nelle donne e tra il 10 e il 25% negli uomini.

Ma come dobbiamo alimentarci quotidianamente per mantenere il peso forma ed evitare l’effetto yo yo?

La prima regola è quella di variare l’alimentazione e di abbinare l’esercizio fisico alla dieta corretta. L’alimentazione quotidiana deve comprendere frutta, verdura, cereali integrali, carne magra, latticini magri, legumi ed una piccola quantità di grassi buoni.

Tutti i giorni quindi dovremmo portare in tavola due tazze e mezzo di frutta e verdura variandone i tipi per essere sicuri di assumere tutte le vitamine ed i minerali di cui abbiamo bisogno.

30 gr di cereali integrali e tre tazze di latte magro o yogurt oppure 60 gr circa di formaggio

Portare in tavola carne magra come il pollo, legumi e non farsi mai mancare una piccola quantità di grassi buoni che devono coprire il 25-30% delle calorie giornaliere totali. I grassi buoni si possono assumere consumando olio d’oliva, pesce o frutta secca.

L’apporto calorico giornaliero per mantenere il peso forma varia a seconda della costituzione fisica, del sesso e del tipo di attività che si svolge. Per semplificarci il compito esistono appositi calcolatori on line, come questo, nei quali basta inserire i parametri richiesti per sapere quante calorie possiamo assumere ogni giorno

LINK UTILI:

Fame nervosa, anche la felicità può causarla

Quante calorie al giorno sono necessarie per dimagrire?

Il calcolo delle calorie degli alimenti più comuni con le tabelle di riferimento