L'alimentazione raccomandata contro l'influenza stagionale

·3 minuto per la lettura
raffreddore cibi consigliati
raffreddore cibi consigliati

E’ possibile aiutare il nostro corpo a combattere il raffreddore attraverso un’alimentazione adeguata, sana, che riesca a rinforzare le nostre difese immunitarie. Ecco cosa assumere durante i periodi di raffreddore e i cibi più consigliati.

Raffreddore: cibi consigliati per sistema immunitario

Tra le sostanze che più ci aiutano durante i periodi di raffreddore ci sono le vitamine, i minerali, i probiotici, ferro e antiossidanti.

Vitamina C: una fedele alleata

La vitamina C ha diverse proprietà utili per il nostro corpo: riduce il rischio di ossidazione delle cellule, favorisce l’assorbimento del ferro, e soprattutto rinforza le nostre difese immunitarie. Quando hai il raffreddore, tra i cibi consigliati c’è, infatti, la frutta, la verdura e anche alcune spezie come il peperoncino. Gli agrumi e le verdure crucifere sono tra gli alimenti più ricchi di vitamina C, e ci aiutano durante i periodi di debolezza fisica. Anche i kiwi sono tra gli alimenti più ricchi di vitamina C, e mangiarne uno al giorno è consigliato. Ma i più ricchi sono clementine, arance e limoni.

Tanti ingredienti per difendersi

Tra gli alimenti riconosciuti per potenziare il sistema immunitario ci sono anche alcuni ortaggi – come l’aglio, la cipolla, lo scalogno e le verdure crucifere – ricchi di zolfo, che è molto utile per ridurre la crescita dei batteri.

Anche i cibi ricchi di zinco valgono da protezione per le nostre difese immunitarie, e gli alimenti che ne contengono di più sono: pesce, carne, cereali, legumi, uova, frutta secca.

Beta-carotene: i cibi più colorati

Per stimolare il nostro sistema immunitario, e durante il raffreddore, tra i cibi consigliati troviamo carote, zucca, patate dolci, ma anche peperoni e arance, e altri ancora: essi sono ricchi di beta-carotene. La carota è uno dei migliori alimenti per contrastare il raffreddore, grazie alla presenza di vitamine (A, B e C) e minerali come il magnesio al loro interno. Anche gli spinaci, miniera di carotenoidi, vitamina C e D, acido folico e ferro, garantiscono i giusti ingredienti per l’ossigenazione dei nostri apparati e del sistema immunitario.

Raffreddore e cibi consigliati: l’olio d’oliva

L’olio extravergine di oliva, quando si ha il raffreddore, è tra i cibi consigliati per la sua funzione di protezione contro questa infezione. E’ così importante grazie all’alto contenuto di polifenoli, antiossidanti e vitamina E, che combattono i radicali liberi e vanno in aiuto delle difese immunitarie.

Carne rossa e pesce: uno scudo

La carne rossa è fonte di proteine, che aiutano gli anticorpi ad essere sempre efficienti contro i virus e i batteri. Quando hai il raffreddore, tra i cibi consigliati per rimetterti in sesto, c’è anche la carne che contiene vitamina B12, ferro, zinco e selenio: tutte sostanze in aiuto del sistema immunitario.

Il pesce è invece ricco di omega-3, proteine e vitamina D, sostanze che svolgono un’azione di scudo nei confronti degli antagonisti del nostro corpo e aiutano a reagire il sistema immunitario, soprattutto l’apparato respiratorio. La vitamina D è particolarmente importante nell’aiutare a guarire dalle infezioni.

I benefici dei probiotici

I probiotici sono dei piccoli batteri presenti nel nostro intestino che aiutano il nostro corpo e il nostro organismo perché combattono i microrganismi “cattivi” per la nostra salute. Essi mantengono la nostra flora intestinale in equilibrio, riducendo anche problemi legati al sistema immunitario. I probiotici sono contenuti soprattutto nello yogurt; mentre in aglio, cipolla, cicoria, carciofi, kiwi, avena e soia sono contenuti i prebiotici, che stimolano la crescita e l’attività dei probiotici.

Altri consigli e cibi da evitare

Assumere una dieta adeguata è consigliabile non solo durante i periodi di stress fisico e malanni ma costantemente, ed è importante aggiungere a questi alimenti uno stile di vita sano, che comprenda l’attività fisica.

Alcuni alimenti sono considerati da evitare durante i periodi di raffreddore. Tra questi ritroviamo i dolci, le bevande gassate, e tutti quei cibi ricchi di zucchero che possono infierire col sistema immunitario. Anche gli alimenti salati e preconfezionati, o i fritti, possono causare problemi, soprattutto al nostro sistema gastro-intestinale. I latticini, secondo alcuni studi, favorirebbero la permanenza del virus perché incrementerebbero la formazione di muco.