L'asino polacco che ha sedotto Cannes

"EO", storia di un film da pronunciarsi come il raglio dell'asino che con il suo periplo ha conquistato il Premio della Giuria al Festival di Cannes. Il regista Jerzy Skolimovski: "È un messaggio sul trattamento che riserviamo agli animali. Basta considerarli oggetti, stop alla sofferenza"