Laura Chiatti sorprende con un taglio medio con frangia che poi è il bob più cool dell'Autunno 2021

·3 minuto per la lettura
Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images
Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images

Castana per natura, Laura Chiatti si è sempre definita bionda per vocazione, portandola a schiarire i suoi capelli fin da giovanissima per un look da bambola, perfetto con la sua carnagione chiarissima e gli occhi verdi. Ultimamente, però, l'abbiamo vista spostarsi gradualmente verso nuance più scure e naturali, virando verso un bronde caldo molto interessante, sempre sui toni medi: niente a che vedere con il quasi nero del personaggio di Gin in Ho voglia di te! Ora però l'attrice ha deciso di stupirci di nuovo, per esigenze di copione, specifica: non solo è tornata al biondissimo, ma il suo taglio medio morbido si è trasformato in un bob pari con tanto di frangia, corta, dritta ma leggera.

Il nuovo taglio capelli medio di Laura è terribilmente cool, più netto del solito, completamente diverso allo stile al quale ci ha abituati, dimostrando la sua capacità camaleontica da brava attrice. A quale ruolo si deve questo cambiamento è ancora top secret, ma quello che è certo è chi sarà il regista che la dirigerà: il (bellissimo) marito Marco Bocci, con il quale ha due bambini, Enea e Pablo. Alle voci che li volevano in crisi quest'estate, hanno risposto con i fatti, condividendo su Instagram foto e storie insieme, e annunciando di lavorare finalmente fianco a fianco sul set. Ci erano già andati vicini nel 2019, quando l'attore e regista girò il film A Tor Bella Monaca non piove mai tratto dal suo omonimo libro, ma alla fine fu un nulla di fatto.

Il progetto lavorativo di coppia però stavolta si farà: per Bocci, la Chiatti è tornata al suo look originale optando per un white chocolate blonde e ha rivoluzionato il taglio con una frangia molto versatile, che lei ha già mostrato di poter portare anche aperta sulla fronte, quasi a tendina. Con questo nuovo taglio, secondo l'hairstylist Cristiano Filippini è semplicemente "Strepitosa. Questo è il termine che riassume la mia opinione riguardo al nuovo look di Laura Chiatti. Devo ammettere che sono da sempre un suo ammiratore oltre che un fanatico della frangia, che è il dettaglio che fa tutta la differenza del mondo su un viso come quello della Chiatti, mettendone in estremo risalto gli occhi e lo sguardo".

Il caschetto e il colore le donano?

Il taglio è un bob che, come ho visto, le sta benissimo sia liscio che leggermente mosso. Bellissimo anche il colore, una vera e propria esplosione di biondo, che però non tocca le radici, dando un aspetto più tridimensionale all'acconciatura.

Il biondo totale è di nuovo di tendenza?

Secondo me Laura anticipa un po' il trend colore, allontanandosi dai balayage al quale siamo abituati e optando per questo effetto simile a una decolorazione totale, ma ottenuta sapientemente con una combo full blonde e smokey in radice.

Qual è la piega migliore per un bob di questo tipo?

Come diciamo spesso a proposito dei bob, è sempre meglio asciugarlo liscio e aderente alla testa quando siamo di fronte a un viso che va slanciato, mosso quando siamo in presenza di un viso allungato o un mento più appuntito.

Cristiano Filippini, fondatore di [#1]HAIRLAB, hairstylist dal 1996: "Ho sempre puntato tutto sull'aggiornamento, le nuove tendenze e la consulenza alla cliente finale, basandomi sulla morfologia, l'incarnato e il rispetto del capello e della sua portabilità". Lo trovate anche su Instagram come @cri.filippini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli