Laura Freddi era al verde: ‘Avevo perso tutto’


Laura Freddi, intervistata da "Leggo", ha rivelato di aver accettato alcune proposte di lavoro solo per soldi.
Tra queste la sua partecipazione al "Grande Fratello Vip", nel 2016 come concorrente e nel 2021 come sostituta opinionista.
"L’ho dovuto fare per soldi. Non mi vergogno. Non lo avrei fatto e all'inzio non reggevo l'idea di stare chiusa. L’ho poi rivalutato, ‘Il Grande Fratello’ mi ha avvicinato a un pubblico più giovane. Ho passato momenti belli e brutti. Dopo Buona Domenica mi hanno messo nel dimenticatoio. Ma poi, sempre in calcio d’angolo, arrivava il ricordo di Non è la Rai, con cui sono rimasta nel cuore della gente. E devo dire, anche molto legata ad alcune ragazze, come Cristina Quaranta", ha dichiarato.
La showgirl, che oggi è un volto fisso di "Oggi è un altro giorno", programma Rai condotto da Serena Bortone, ha inoltre parlato del periodo più buio della sua vita.
"Quello in cui ho perso tutto. Una causa di lavoro lunga 12 anni che si poteva evitare, se non fosse stato per l’avidità e la cattiveria delle persone. Ce l’ho fatta grazie a me, alla mia famiglia e alla devozione a Padre Pio", ha raccontato.
Quando le è stato chiesto cosa si aspetta dal futuro, Laura ha risposto: "Vorrei condurre (finalmente) un programma mio. E mi piacerebbe tornare in teatro".