L'avventura di crescere e diventare donna nella fotografia di Alessandra Sanguinetti

·4 minuto per la lettura
Photo credit: An Everlasting Summer - The Adventures of Guille and Belinda serie © Alessandra Sanguinetti / Magnum Photos
Photo credit: An Everlasting Summer - The Adventures of Guille and Belinda serie © Alessandra Sanguinetti / Magnum Photos

Crescere resta una grande avventura per chiunque, anche se in pochi riescono ad afferrarne la poetica della realtà con la stessa intensità di Alessandra Sanguinetti, mentre fotografa per due decenni Guille e Belinda. Due giovani cugine che attraversano i territori della campagna argentina e le pieghe del tempo, con i giochi di ruolo dell’infanzia, i riti di passaggio dell’adolescenza e i cambiamenti della giovinezza. L’avventura di crescere e diventare donna, davanti all’obiettivo della fotografa americana (New York, 1968) che continua a tornare nella fattoria del padre a sud di Buenos Aires. Un luogo della memoria e delle estati della sua infanzia felice, grazie anche alla relazione che instauriamo con gli animali, trasformata in progetto e acclamata monografia con On the Sixth Day ([Nazraeli Press, 2006).
Fotografie che ci guardano dritti negli occhi e non risparmiano la verità del sangue, scattate in gran parte nella fattoria della vicina, la nonna delle due ragazzine di 9 e 10 anni che continuano a finire nelle sue inquadrature. Un gioco divertente per le piccole, elettrizzante per la fotografa che lo ha trasformato subito nel progetto che documenta il loro affascinante modo di vivere una dimensione fragile come i sogni e certe realtà. Tutte le meravigliose avventure condensare in due libri e in sintonia con il paesaggio umano protagonista dell’undicesima edizione del festival internazionale di visual narrative Cortona On The Move.

Le avventure di Guille e Belinda (e il significato enigmatico della loro Sogni)

Dall’estate del 1999, per cinque anni, Guille e Belinda attraversano gli aspri territori della provincia occidentale di Buenos Aires, con il loro gioco d'immaginarsi altre, altrove e già grandi, messo in scena con l’avvincente alchimia di sogni e desideri. I giochi con cui impariamo a conoscere noi, gli altri e il mondo. La finzione che svela tanta verità, non solo sull'abbraccio confortante dell’amicizia e le prime bozze di grazia e femminilità. Le avvincenti avventure ludiche delle due giovani Ofelie disobbedienti, popolano la Pampa Argentina e la fotografia di Alessandra Sanguinetti, con lo stesso approccio intimo alle dimensioni più impalpabili della realtà e le stagioni dell’umanità, esplorate dalla fotografa con la celebre agenzia Magnum Photos dal 2007.

Un piccolo volume della collana Contact Sheet, presenta una parte del progetto nel 2003, mentre 60 fotografie a colori, condensano la serie completa nelle pagine di The Adventures of Guille and Belinda (and The Enigmatic Meaning of Their Dreams). Una straordinaria monografia pubblicata da Nazraeli Press nel 2009 in edizione limitata e introvabile da tempo, ora di nuovo in libreria con la seconda edizione, pubblicata da MACK Book insieme a un secondo volume che continua a fotografare l’avventura di crescere con Guille, Belinda e Alessandra Sanguinetti.

L’illusione di un’estate eterna

Assecondando l’istinto e la dimensione intima e senza tempo dell’amicizia femminile che travolge anche lei, Alessandra Sanguinetti continua a fotografare la crescita di Guille e Belinda dai 14 ai 24 anni. The Adventures of Guille and Belinda and The Illusion of an Everlasting Summer Alessandra Sanguinetti, nel secondo volume edito da MACK, condensa la loro relazione che cambia insieme al corpo, i sogni e l’esistenza. La fotografa continua a far parte della loro vita e registrarla con il suo obiettivo, anche i sogni di sposarsi e avere figli, realizzati con tutte le complessità e responsabilità della realtà.

Fotografa Belinda con il pancione che diventa madre a 16 anni, Guillermina che fa lo stesso poco dopo, restando impegnata come insegnante di scuola elementare. Registra il tempo che passa, mentre il loro legame cambia pagina dopo pagina, sempre più distanti e separate, negli scatti e nell’interazione con il mondo convenzionalmente maschile dei gaucho e dei contadini argentini. A non cambiare è la poesia, annidata in ogni piega e angolo del quotidiano, quanto tra le luci e le ombre della fotografia di Alessandra Sanguinetti, con l’obiettivo puntata sull’avventura di crescere.

Photo credit: © Alessandra Sanguinetti / Magnum Photos
Photo credit: © Alessandra Sanguinetti / Magnum Photos
Photo credit: © Alessandra Sanguinetti / Magnum Photos
Photo credit: © Alessandra Sanguinetti / Magnum Photos

Avventura di crescere ovviamente continua e presto potrebbe anche arricchirsi di una nuova immersione nelle vite di Guille e Belinda. Soprattutto se la Sanguinetti riesce a editare le 50 ore di video girate mentre scattava le fotografie. Nel frattempo, Guille, Belinda e Alessandra arricchiscono la riflessione sui cambiamenti del paesaggio umano e della fotografia, protagonisti dell’edizione We are Human di Cortona On The Move 2021, profumando l’estate di eternità.

How to: Alessandra Sanguinetti. The Adventures of Guille and Belinda (and The Enigmatic Meaning of Their Dreams), MACK, maggio 2021 (II edizione) mackbooks.co.uk/products/the-adventures-of-guille-and-belinda-and-the-enigmatic-meaning-of-their-dreams-br-alessandra-sanguinetti - The Adventures of Guille and Belinda and The Illusion of an Everlasting Summer Alessandra Sanguinetti MACK, giugno 2021 (I ed, II stampa) mackbooks.co.uk/products/the-adventures-of-guille-and-belinda-and-the-illusion-of-an-everlasting-summer-br-alessandra-sanguinetti-first-edition-second-printing - Alessandra Sanguinetti. An Everlasting Summer – The Adventures of Guille and Belinda, Cortona On The Move 2021 (15 luglio - 3 ottobre 2021) www.cortonaonthemove.com/exhibit/alessandra-sanguinetti

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli