Le coppie non convenzionali più iconiche di Venezia - l'amore sbocciato tra Maria Callas e Onassis

·3 minuto per la lettura
Photo credit: ullstein bild Dtl. - Getty Images
Photo credit: ullstein bild Dtl. - Getty Images

Se è dall'unione di diversi pensieri che nascono le idee migliori, allora per ripercorrere la storia della Mostra del Cinema di Venezia occorre celebrare i sodalizi più celebri, duraturi e iconici che hanno calcato il suo red carpet. Sono tantissime le coppie che hanno sfilato e continueranno a sfilare sotto i flash dei fotografi al Lido, ma quante coppie possono dire di essersi formate proprio sotto quei riflettori? Ve lo diciamo noi: poche. La storia d'amore più iconica sbocciata a Venezia è senza dubbio quella tra Maria Callas e Aristotele Onassis.

Era il 1957, alla Mostra del Cinema di Venezia è l'anno del neorealismo di Federico Fellini e Michelangelo Antonioni, che ottengono un'affermazione definitiva proprio al festival, e l'edizione in cui vince il capolavoro indiano L'invitto. Sono anche gli anni in cui la fama della Mostra è in crescita continua e le star arrivano da tutto il mondo per parteciparvi. Attori, registi, ma non solo, nel 1957 sbarca in Laguna anche la regina della lirica Maria Callas. A 33 anni ha già calcato i palchi più prestigiosi, dal Teatro alla Scala di Milano alla Metropolitan Opera House di New York: tutti gli occhi sono puntati sull'elegantissima Diva di origine greca, giunta alla Mostra al braccio del suo attuale marito, l'imprenditore Giovanni Battista Meneghini.

Photo credit: Archivio Cameraphoto Epoche - Getty Images
Photo credit: Archivio Cameraphoto Epoche - Getty Images

Alla Mostra c'è anche un altro greco, il famoso Aristotele Onassis, uomo d'affari, milionario, noto tombeur de femmes, nonostante si presenti a Venezia accompagnato dalla moglie Athina Livanos, anche con i suoi 51 anni sulle spalle non si può non avvertire la sua presenza in Laguna. Quelle di Callas e Onassis sono due personalità forti e incisive che non si sarebbero forse mai incontrate se non fosse stato per l'intervento di Elsa Maxwell, la più famosa giornalista di gossip di Hollywood, che le notizie non le scrive semplicemente, le crea. Maxwell decide che i due devono almeno conoscersi e per far sì che questo avvenga organizza un ricevimento all’Hotel Danieli.

La strategia funziona: quella sera del settembre 1957, Maria Callas e Aristotele Onassis si incontrano, si piacciono e trascorrono tutta la sera per conto proprio, parlando in greco per non farsi capire da nessun altro, condividendo già un linguaggio segreto da innamorati. Nasce così la loro storia d'amore, di cui la testimone è Venezia, che li accoglie nei giorni successivi tra le calli e in riva al mare. I due si lasciano immortalare all’Harry’s Bar, sulla spiaggia dell’Hotel Excelsior, indifferenti ai flash, senza avere occhi per altro che non sia la loro intesa crescente.

Photo credit: Keystone-France - Getty Images
Photo credit: Keystone-France - Getty Images

La loro relazione viene ufficializzata due anni più tardi, nel 1959, quando durante una crociera sullo yacht Christina di Onassis, davanti a personaggi pubblici del calibro di Winston Churchill, i due dichiarano al mondo di essere amanti. Purtroppo, questa storia non prevede il lieto fine. La loro relazione, secondo quanto scritto in diverse biografie postume basate sulle lettere di Maria Callas, si rivela abusiva e tossica: un'ossessione per Callas, un atto violento per Onassis.

Tra i due si chiuderà ufficialmente nel 1968 quando Onassis, che aveva sempre rifiutato di sposare Maria Callas, decide di sposare invece Jackie Kennedy, l'ex first lady americana. Le malelingue dicono per una questione meramente economica, intanto il cuore di Maria Callas non conosce ragioni. Dicono che Callas e Onassis rimarranno comunque legati negli anni, frequentandosi di tanto in tanto in segreto, fino al 1975, quando Onassis si ammala gravemente. In ospedale, l'uomo vuole portare con sé la coperta rossa di Hermès che le aveva regalato Maria anni prima, ma questo non basta a salvargli la vita, né la loro relazione. Appena due anni dopo, anche Maria Callas si spegne, seguendo il suo grande amore.

Photo credit: Keystone - Getty Images
Photo credit: Keystone - Getty Images
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli