Le Donatella rivelano la causa della morte del padre


Cinque giorni fa l’improvvisa e dolorosa morte del padre: oggi Giulia e Silvia Provvedi, dopo i funerali dell’uomo, hanno voluto spiegare pubblicamente cos’ha portato al decesso del loro caro. Sul social le gemelle 28enni, note grazie al duo musicale Le Donatella, hanno scritto un accorato messaggio.
“Noi, Giulia e Silvia, vogliamo ringraziare, anche a nome di nostra madre e nostro fratello, tutte le persone che ci sono state vicine in un momento per noi così doloroso”, hanno scritto in una Instagram Story.
“Oggi abbiamo salutato per l’ultima volta il nostro amatissimo padre. Non ci sono parole per descrivere la sofferenza per questa perdita improvvisa. Nostro padre era ammalato di cancro ma stava rispondendo bene alle cure e non è morto per quello”, hanno aggiunto.
Quindi la rivelazione: “E’ morto di un infarto mentre era in videochiamata con noi e nostra mamma”.
“Un particolare ringraziamento vogliamo farlo a tutti i medici dell’istituto oncologico IEO che l’hanno curato con professionalità, dedizione, carica umana, sensibilità ed empatia”, hanno proseguito.
Poi un richiamo che fa riflettere: “Purtroppo gli stessi ringraziamenti non possiamo farli nei riguardi del personale del 118. Senza entrare nei dettagli, ha trattato male noi e nostro padre, come fosse un “numero”, un’incombenza di cui liberarsi velocemente”.
“Siate sensibili e pensate sempre che potrebbe succedere a qualcuno di voi”, hanno concluso.