Le foto della prima campagna di Charlotte Casiraghi per Chanel sono qui (e wow)

Di Federica Caiazzo
·2 minuto per la lettura
Photo credit: chanel
Photo credit: chanel

From ELLE

Come sospese nell'etere, in attesa di vedere con occhi nostri: così ci aveva lasciate l'ultima rivelazione con cui Chanel aveva concluso il 2021. Sapevamo, in cuore nostro, che quella stessa news sarebbe stata però (anche) la prima vera fashion news 2021, perché Charlotte Casiraghi è ufficialmente il nuovo volto Chanel e le foto della campagna Primavera Estate 2021 sono finalmente qui. E quale miglior contesto, se non quello della sua natale Monaco, per realizzare gli scatti che avrebbero avuto come protagonista la principessa filosofa? Così ribattezzata per il suo amore per la filosofia, condiviso con l'ex direttore creativo della maison Karl Lagerfeld, Charlotte Casiraghi è ritratta dai fotografi Inez van Lamsweerde e Vinoodh Matadin in quella che vuole essere una rappresentazione dove l'incontro di tutto ciò che è tangibile si spinge al limite dell'onirico.

Non a caso, il servizio fotografico è stato scattato sia di giorno sia di notte, prova evidente di una scelta spazio-temporale pensata per aggiungere note magiche a uno storytelling (royal) che parla già da sé, unendo negli intrecci di una sola trama sia il savoir-faire della casa di moda francese sia il prestigio storico-culturale di un casato nobile e royal quale il suo. Sullo sfondo, invece, una location che il direttore creativo che ha assunto le redini del marchio nel 2019, Virginie Viard, potrebbe aver scelto proprio per il profondo legame con il suo predecessore.

Come riporta wwd.com, trattasi de La Vigie, una villa nei pressi di Roquebrune-Cap-Martin che il Kaiser della moda aveva a lungo affittato e vissuto in prima persona prima della sua scomparsa. Nelle immagini della campagna Chanel Primavera Estate 2021, il volto di Charlotte Casiraghi è il punto focale attorno a cui prende vita il concetto di femminilità. La figlia della principessa Carolina di Monaco e Stefano Casiraghi (dei quali è la secondogenita) è immortalata in tutta la sua sofisticata nonchalance tra ambienti interni ed esterni (negli scatti compaiono camere da letto come piscine con palme mosse dal vento sullo sfondo), mentre avvolge della sua sua stessa allure tutto ciò che la circonda.

"Mettere in scena la campagna fotografica in queste location, sia di notte sia di giorno, è stato il punto di inizio per la realizzazione di una serie in cui Charlotte fluttua tra sogno e realtà - spiegano all'unisono i due fotografi alla fonte. - Charlotte ha qualità misteriose, una dualità pervasa da forze opposte che hanno enfatizzato il nostro voler giocare con la fusione dell'onirico con il reale".