Le gambe sensazionali di Elisabetta Canalis rivelano un lifestyle super sporty tutto da copiare

Di Marzia Nicolini
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

From ELLE

Outfit total black, tacchi a spillo, trucco smokey eye, capello sciolto in morbide onde: il look di Elisabetta Canalis, protagonista di uno shooting moda per un progetto ancora tutto da rivelare, è in perfetto stile femme fatale, vagamente misterioso, decisamente conturbante. Ma il video postato dalla showgirl sarda sulla sua pagina Instagram mette in risalto non solo i look, ma un fisico perfetto con lunghe gambe nude da 20enne. Scolpite da anni di durissimi allenamenti (Ely è una sportiva DOC), non solo sono snelle, levigate e toniche, ma non hanno nemmeno un accenno di quegli inestetismi che noi combattiamo con tanta tenacia, leggi cellulite e ritenzione idrica.

GUARDA IL VIDEO DELLE GAMBE DI ELISABETTA CANALIS SU INSTAGRAM

I segreti di bellezza di Elisabetta Canalis

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Il fisico di Elisabetta Canalis oggi a 42 anni ci dà la dimostrazione che volere è potere, e che ad allenarsi ogni giorno con costanza ci si guadagna in tonicità e silhouette snella e scolpita. Tuttavia, la triste verità è che lo sport da solo non basta a cancellare cellulite e ritenzione di liquidi dalle gambe femminili: mantiene i muscoli scattanti e forti, ma non agisce sulla qualità della cute. "Per migliorare tono e compattezza della pelle, aiutando le gambe a drenare l'acqua ristagnante, è fondamentale curare la dieta, evitando il troppo sale e il troppo zucchero, e dando la preferenza a ortaggi e frutta naturalmente drenanti e depurativi, come finocchio, cetriolo, fragole, ananas, sedano e lattuga", conferma il medico estetico Andrea De Santis, con studio a Milano. "Siate diligenti anche nell'applicazione quotidiana di un cosmetico anti ritenzione e/o anti cellulite, contenenti principi attivi quali escina, verbena, carciofo, centella. Un ottimo trattamento intradermico per curare (perché di questo si tratta) i problemi di ritenzione e pelle a buccia d'arancia localizzati sulle gambe, specie sull'area delle cosce, è la mesoterapia. Attraverso l'inoculazione del tutto indolore di un prodotto specifico e altamente concentrato, si va a stimolare il sistema di drenaggio linfatico, riducendo la cellulite".

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.