Le istruzioni per cancellare l'ordine online

·2 minuto per la lettura
Annullare ordine
Annullare ordine

Zalando è stato uno dei primi siti progettato per il mondo dell’e-commerce. La piattaforma, inizialmente battezzata Ifansho, è stata sviluppata a Berlino da due compagni di università, David Schneider e Robert Gentzed, nel corso del 2008. Il lancio della società, poi, è stato reso possibile in seguito all’incontro tra i due fondatori tedeschi e i milionari responsabili di Rocket, compagni all’avanguardia nel campo di Internet, Oliver, Marc e Alexander Samwer. In Italia, Zalando è approdato nel 2011 e si è rapidamente diffusa in tutta Europa anche grazie al contributo indispensabile di un’efficace campagna di marketing che è riuscita a conquistare l’interesse di acquirenti e visitatori. Navigando sulla nota piattaforma di e-commerce dedicata a calzature, capi d’abbigliamento e accessori di ogni genere, può capitare di essere colti da un eccessivo impeto d’entusiasmo o di far partire accidentalmente un ordine in realtà non desiderato. Nel caso in cui si dovesse verificare una simile circostanza, è possibile scegliere di annullare l’ordine appena confermato, rispettando specifiche tempistiche. Ecco la procedura da eseguire per ottenere l’annullamento di un ordine su Zalando.

LEGGI ANCHE: Zalando: quali sono i tempi di consegna

Come annullare un ordine su Zalando?

La procedura per eliminare un ordine effettuato su Zalando è particolarmente semplice e immediata ma il “fattore tempo” ricopre un ruolo cruciale nella sua elaborazione.

Il lasso di tempo entro il quale un utente può richiedere la cancellazione di un ordine su Zalando, infatti, è estremamente limitato poiché la preparazione dell’ordine entra in lavorazione poco dopo la sua ricezione da parte del venditore.

Tuttavia, qualora l’ordine non risulti ancora spedito, sarà sufficiente seguire i seguenti passaggi.

Per eliminare un ordine su Zalando, l’utente deve accedere alla sezione Il mio account, cliccare sul pulsante I miei ordini e, poi, procedere alla selezione dell’ordine da eliminare. A questo punto, quindi, sarà possibile abolire uno o più prodotti inclusi nell’ordine o tutto l’ordine nel suo insieme.

L’opzione di rimuovere singoli elementi dall’ordine, però, non può essere applicata agli articoli partner Zalando: in questa circostanza, si può scegliere esclusivamente di annullare l’ordine per intero.

Inoltre, nel caso in cui per effettuare il pagamento siano stati utilizzati buoni Zalando, è molto probabile che lo sconto applicato vada perso cancellando l’ordine commissionato. Infine, analogamente a quanto avviene con gli articoli partner, se un ordine contiene un buono sconto, non sarà possibile eseguire l’eliminazione dei singoli prodotti.

Se il termine di cancellazione dovesse risultare scaduto o l’ordine già spedito, poi, l’utente non potrà effettuare l’annullamento dell’ordine. In questo caso, basterà effettuare il reso dell’articolo o degli articoli interessati e ricevere un rimborso totale della cifra spesa.

LEGGI ANCHE: Vinted, cos’è e come funziona