Le Seychelles aprono ai turisti vaccinati da ogni parte del mondo

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 19 gen. (askanews) - Le Seychelles aprono ai turisti vaccinati provenienti da ogni parte del mondo. L'annuncio - con effetto immediato - è stato dato nel corso di un incontro stampa congiunto dal ministro degli Affari esteri e Turismo, Sylvestre Radegonde, e dal ministro della Salute Ministero della Salute, Peggy Vidot.

Per essere riconosciuti come "vaccinati", i visitatori devono essere in grado di dimostrare di aver assunto la dose completa del vaccino, ovvero due dosi, e di aver atteso due settimane prima di mettersi in viaggio. I visitatori devono presentare un certificato autenticato dalla propria autorità sanitaria nazionale come prova della vaccinazione COVID-19 insieme a un certificato PCR COVID-19 negativo, ottenuto meno di 72 ore prima del viaggio.

Per quanto riguarda i visitatori non vaccinati, attualmente autorizzati all'ingresso (categoria 1 e 2, passeggeri di jet privati) dovranno mostrare un test PCR negativo ottenuto meno di 72 ore prima del viaggio. I visitatori che non sono vaccinati o che non provengono da un paese di categoria 1 o 2 o che viaggiano con un jet privato, non possono ancora entrare: il divieto resterà in vigore fino a metà marzo, quando si prevede che le Seychelles avranno completato la vaccinazione dei due terzi della sua popolazione adulta.

Una volta vaccinata la maggior parte della popolazione adulta delle Seychelles - prevedibilmente entro metà marzo - il Paese si aprirà a tutti i visitatori, vaccinati o meno. A quel punto, i visitatori avranno solo bisogno di un PCR negativo ottenuto meno di 72 ore prima del viaggio.

I visitatori dovranno comunque seguire le norme sanitarie esistenti, come indossare mascherine per il viso e distanziamento; mentre tutti gli operatori turistici dovranno comunque seguire la procedura operativa e il protocollo standard COVID-19 vigenti.

Maggiori dettagli sulle nuove misure saranno pubblicati nei prossimi giorni nel Seychelles Travel Advisory e saranno accessibili su www.tourim.gov.sc. Va ricordato che i Paesi in Categoria 1 sono: Australia, Irlanda, Norvegia, Bahrein, Israele, Pakistan, Botswana, Giappone, Qatar, Burundi, Kenya, Ruanda, Cambogia, Kuwait, Arabia Saudita, Cina, Liechtenstein, Singapore, Costa d'Avorio, Malawi, Sri Lanka, Cuba, Maldive, Tagikistan, Egitto, Malta, Thailandia, Estonia, Mauritius, Togo, Finlandia, Monaco, Uzbekistan, Gabon, Mongolia, Vietnam, Ghana, Nuova Zelanda, Zambia, Islanda, Niger, Zimbabwe. I Paesi in Categoria 2 sono: Austria, Italia, Francia, Svizzera, Germania, Emirati Arabi Uniti.