Le treccine R&B di Emma Marrone sono l'acconciatura capelli più sexy (e fresca) dell'Estate 2021

·1 minuto per la lettura
Photo credit: Antony Jones - Getty Images
Photo credit: Antony Jones - Getty Images

Tutte le cercano, tutte le vogliono. Le boxer braids, o treccine da puglile, restano da mesi in cima alle classifiche delle acconciature più di tendenza, vedi gli innumerevoli moodboard a loro dedicate su Pinterest. A decretare il successo di queste treccine da vera dura, sono state inizialmente le star americane, da Zendaya a Kim Kardashian, da Alicia Keys a Beyoncé. Ora è la volta delle nostre celeb. Vedi Emma Marrone: la cantante dalla sensuale voce roca e il sorriso disarmante ha sfoggiato su Instagram le treccine R&B più sexy dell'Estate 2021, realizzate - nel suo caso - a partire dalla fronte, per un perfetto look liftante e anti caldo.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Acconciature Estate 2021, treccine come Emma Marrone

Come realizzare a casa le treccine di Emma Marrone? Tanto per cominciare non sono complicate da farsi, per fortuna. Procuratevi pettine, spazzola, elastici e lacca. Si inizia dal creare la riga centrale, suddividendo la chioma in due sezioni. A questo punto occorre pettinare bene i capelli, che dovranno essere perfettamente districati e morbidi. Legate le due sezioni in due ponytail basse, fermando ciascuna con un elastico; sciogliete una delle due code e cominciate ad intrecciare, ricordando di partire sempre dall’attaccatura della fronte e procedendo una ciocca di capelli per volta. Importante, se desiderate il perfetto boxer look, è assicurarsi che l'intreccio sia stretto. Vi basterà ripetere l'identico procedimento anche per l’altra coda, fissano il look con una nuvola di lacca dalla formula lucidante.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli