Lego è pronto a lanciare la più grande architettura monta-smonta (ed è tutta nostrana)

Di Redazione Digital
·1 minuto per la lettura
Photo credit: byakkaya - Getty Images
Photo credit: byakkaya - Getty Images

From ELLE Decor

L'architettura di mattonicini colorati più grande di Lego arriva proprio dai confini dello Stivale: il Colosseo, l'Amphiteatrum Flavium, diventa un gioco "costruttivo" e la Storia si frantuma in 9035 pezzi da comporre, scomporre e ricomporre per ridare vita all'arena goliardica dell'Antica Roma, il più imponente stadio della Città Eterna.

"Lego presenta la riproduzione in mattoni di uno dei monumenti più affascinanti del mondo. Si tratta del più magnificente prodotto Lego mai realizzato, con una grande attenzione ai dettagli per renderlo fedele all'originale e per esaltarne la bellezza senza tempo", ha dichiarato l'azienda. Rumors dicono che uscirà sulle tavole da gioco di tutto il mondo il 13 novembre 2020. Così, il passatempo per grandi e piccini - impegnativo sì ma divertente e pronto a stimolare la concentrazione - arriva proprio in un momento in cui i giochi da tavolo stanno tornando a riempire le serate delle zone "colorate" d'Italia. E allora non può che far bene sostituire l'uscita serale con un gioco che riproduce le architetture in miniatura. Non avremmo mai pensato, peraltro, di costruire un Colosseo con le nostre stesse mani - e invece, adesso, è possibile. Non c'è coprifuoco che tenga, si va avanti fino a tarda notte e poi si espone in soggiorno in bella mostra.

www.lego.com/it-it