L'elegante dimora londinese appartenuta a Fred Astaire è ora in vendita

Di Redazione
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Courtesy Wetherell
Photo credit: Courtesy Wetherell

From Harper's BAZAAR

Attore, ballerino, coreografo, uomo di cinema e teatro. Fred Astaire fu in vita molte di queste cose, cambiando con la sua arte per sempre la storia del musical. Durante la sua carriera si spostò tra Los Angeles, Broadway e il West End londinese per esibirsi sui palchi più famosi al mondo; quando si trovava in Inghilterra, Astaire era solito soggiornare in hotel di lusso come il Savoy o il Claridge's, tuttavia per un breve periodo scelse di avere una dimora più stabile. Si trattava di una casa tardo Georgiana a Chesterfield Hill, Mayfair, dove l'americano visse con la sorella dal 1928 al 1933, come riporta il Daily Mail. Ora la dimora si presenta sul mercato per 9.5 milioni di sterline.

La casa venne costruita intorno al 1790 su una strada nota all'epoca come John Street; solo dopo il Blitz nel 1940 la via fu rinominata Chesterfield Hill e diverse modifiche furono apportate all'edificio per rimetterlo in sesto e ammodernarlo. Secondo l'agenzia immobiliare Wetherell, che ha in capo la vendita dell'immobile, dietro alla facciata originale si nasconderebbe un appartamento da 5 stanze meticolosamente studiato nel design e dotato di ogni lusso e comfort moderno, soprattutto grazie all'ultimo restauro del 2013.

Photo credit: Hulton Deutsch - Getty Images
Photo credit: Hulton Deutsch - Getty Images

La casa, che serviva come pied-à-terre per Astaire e per la sorella Adele quando i due recitavano in Funny Face nel 1927, venne lasciata a seguito del matrimonio di quest'ultima con Lord Charles Cavendish, che la convinse ad abbandonare le scene e ritirarsi in Irlanda. A questo punto Astaire rientrò in America dove intraprese l'avventura di The Gay Divorce nel 1934 con una nuova partner, quella che sarebbe diventata la sua fedele compagna di ballo, Ginger Rogers.

All'epoca dell'occupazione della famiglia Astaire, la dimora ospitò alcuni tra i personaggi più illustri tra cui Churchill, Noel Coward, Edoardo VIII e Giorgio VI, oltre che il principe Aly Khan. In queste serate Adele e Fred erano soliti esibirsi per i loro ospiti in coreografie di tip tap nella enorme drawing room del primo piano e sulle scale dell'ingresso principale, ha dichiarato il proprietario dell'agenzia al Daily Mail.

Photo credit: Courtesy Wetherell
Photo credit: Courtesy Wetherell

L'appartamento si sviluppa su sette piani e occupa una superficie di circa 370 mq: il piano terra di apre su un ampio ingresso che porta alla cucina open space e alla sala da pranzo, mentre un grande salotto e un terrazzo adiacente occupano il secondo piano. Ai tre livelli superiori sono ospitate le camere, comprese quelle che furono di Adele e Fred: la casa è caratterizzata anche dalla presenza di un cinema, una cantina per vini e una sala giochi con bar incluso. L'ultimo restauro ha infine visto l'aggiunta di una spa privata e di un ascensore per collegare i sette piani.