Leni Klum ha debuttato ufficialmente come modella alla Berlin Fashion Week, ed è una meraviglia

Di Monica Monnis
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Noel Vasquez - Getty Images
Photo credit: Noel Vasquez - Getty Images

From ELLE

Heidi Klum ha 19 anni quando vince il concorso Model 92 e 20 quando nel 1993 lascia la sua Bergisch Gladbach per trasferirsi in pianta stabile a New York (nel 1997 partecipa al Victoria's Secret Fashion Show, l'anno dopo è sulla copertina di Sports Illustrated Swimsuit Issue e il resto è storia). Ecco, la figlia Leni ne ha solo 16 di primavere ma è già sulla strada giusta per conquistare il titolo di America's next top model. Il cognome blasonato di certo è stato un bel biglietto da visita, ma ancor di più il dna (che non mente mai) e la somiglianza con mammà, ogni mese sempre più evidente (lo sguardo però è tutto di papà Flavio Briatore). Dopo la sua prima copertina per l'edizione tedesca di Vogue, Leni Klum continua a marciare spedita nel fashion business con un altro shoot impeccabile e la sua prima passerella (+ un messaggio di self love su Instagram).

Come raccontato sul suo profilo Instagram aperto lo scorso marzo, Leni Klum ha debuttato alla settimana della moda di Berlino posando per il video di DER BERLINER SALON – Edition X, una mostra collettiva (e causa coronavirus, digitale) dedicata ai "designer tedeschi affermati ed emergenti", tra cui Kaviar Gauche, Michael Sontag e Lala Berlin. L'ultimo "ingaggio", invece, una serie di scatti in bianco e nero per la rivista Hunger, che sui social hanno fatto incetta di like, commenti e cuori (i primi complimenti, ça va sans dire, di mamma Heidi Klum). "Sono così orgogliosa di te", aveva scritto la top tedesca classe 1973 commentando il traguardo della prima cover, "sai sempre esattamente cosa vuoi e quello che non vuoi. Non sei un mini-me e sono felice che oggi puoi mostrare chi sei [...] E anche se è un po' difficile per me lasciarti andare, farò sempre di tutto per renderti felice e realizzare i tuoi sogni. Sono così orgogliosa di essere tua mamma".

"So che non è sempre facile essere mia figlia, non hai avuto la possibilità di crescere in maniera 'normale'. Ma cos’è la normalità? Crescere con tre papà diversi forse non lo è, ma hai il talento per ottenere il meglio da ogni situazione", ha continuato Heidi nel lungo post da #proudmom. Perché Leni è la figlia biologica di Flavio Briatore (la modella è l'imprenditore si sono frequentati tra il 2002 e il 2004 e non erano già più coppia quando la piccola è venuta al mondo, ndr) e nel 2009 è stata adottata ufficialmente dall'ex marito della modella tedesca, il cantante Seal (matrimonio durato dal 2005 al 2014 e da cui sono nati tre figli: Johan Riley Fyodor Taiwo, Henry Günther Ademola Dashtu e Lou Sulola).

I rapporti con l'imprenditore oggi sono cordiali proprio come con l'ultimo marito di mamma, il musicista dei Tokio Hotel Tom Kaulitz, suo co-protagonista nella foto scelta per il suo debutto IG. Dunque, primi passi nella moda con un attenzione speciale per i messaggi body positive tanto cari e importanti (evviva) per la Gen Z, vedi alla voce foto della pelle senza filtri e senza trucco "in una brutta giornata". Leni come Kaia Gerber e Deva Cassel? Maybe (le carte in regola ci sono tutte).