L'enorme maschio è deceduto di vecchiaia ed è stato trovato nel parco nazionale di Tsavo

Una foto dell'immenso Lugard
Una foto dell'immenso Lugard

In Kenya è morto Lugard, il gigantesco elefante “tusker”, l’enorme  maschio è deceduto di vecchiaia ed è stato trovato nel parco nazionale di Tsavo in Africa orientale. La morte di Lugard arriva a meno di tre settimane da quella del più grande esemplare femmina con super zanne dell’Africa orientale, Dida, nel parco nazionale di Tsavo East.

Kenya, morto Lugard, il gigantesco elefante

I media spiegano che il Kenya Wildlife Service ha annunciato la morte di un altro famoso elefante keniota, Lugard. Secondo KWS, Lugard è morto di vecchiaia. E l’annuncio è struggente: “È con il cuore pesante che salutiamo uno degli iconici e maestosi Super Tuskers dello Tsavo di nome Lugard, che è appena morto di vecchiaia”. La carcassa di Lugard è stata scoperta lunedì durante un normale volo di ricognizione sul Tsavo West National Park dall’ufficiale di conservazione e pilota, Joseph Kimaile dello Tsavo Trust.

Il colosso è morto di vecchiaia

Il colosso pare fosse lì da 3 giorni. Il KWS e lo Tsavo Trust hanno immediatamente avviato “una squadra di risposta di emergenza a terra per verificare la situazione in cui hanno scoperto che la morte di Lugard è stata causata da cause naturali legate alla vecchiaia e che entrambe le zanne sono state trovate intatte e successivamente recuperate”. Ma cosa sono gli elefanti “tusker”? Si tratta di un tipo di elefante, purtroppo molto ambito dai bracconieri, che ha proprietà genetiche che gli garantiscono grandi dimensioni e soprattutto grandi zanne.