Leo Gassmann: 'Conciliare studio e musica non è stato semplice'


Leonardo Gassmann, che da poco si è laureato in Arte e Comunicazione alla John Cabot University di Roma, ha ammesso che non è stato affatto facile conciliare lo studio con la musica.
Il cantante, che ha vinto "Sanremo Giovani" nel 2020, durante un'intervista rilasciata a "SuperGuidaTv" ha detto: "E’ stato un sacrificio per me riuscire a conciliare lo studio con l’impegno musicale. E’ stata una grande fortuna perché non tutti possono permettersi al giorno d’oggi di lavorare e studiare. Quella della laurea è stata una giornata magnifica".
Il figlio dell’attore Alessandro Gassmann ha recentemente ricevuto il premio Anna Magnani per la musica e ha voluto dedicare il trofeo a tutti quei giovani che stanno ancora cercando la loro strada nella vita.
"Lo voglio dedicare a tutti quei ragazzi che cercano di trovare il loro percorso nella vita. E’ un grande onore per me essere riconosciuto in quello che faccio comprese quelle cose diverse alle quali sono abituato", ha dichiarato.
Il 23enne, che non molto tempo fa è finito sui giornali per aver aiutato una ragazza a fuggire da una violenza fisica, ha commentato così quell’episodio di cronaca: "Non mi sento un eroe e non avevo intenzione di apparire tale. Dopo che ho realizzato quello che era accaduto ho cercato di sensibilizzare le persone che mi seguivano. Il mio gesto non è speciale e penso che al posto mio l’avrebbe fatto chiunque".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli