Letizia Ortiz regina della hair positivity si mostra con i capelli bianchi (again), e vince tutto

Di Marzia Nicolini
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Chesnot - Getty Images
Photo credit: Chesnot - Getty Images

From ELLE

Capita a molte donne, superata la soglia dei 40-45 anni, di iniziare a infischiarsene serenamente dei diktat estetici imposti dalla società (la cui visione è, diciamocelo, prevalentemente maschilista). Così, non ci sorprende più di tanto che una donna indipendente e carismatica come Letizia Ortiz, 48 anni, abbia deciso di apparire in pubblico con capelli bianchi sulla chioma castano cenere, con ricrescita particolarmente in evidenza sulla zona delle radici. Letizia li ha sfoggiati ieri in occasione di un meeting della AECC (Spanish Association Against Cancer) a Madrid, ma non è la prima volta che questo accade: negli ultimi anni, la regina di Spagna è apparsa a più riprese con i capelli bianchi in bella vista, facendosi paladina della hair positivity e sdoganando un tabù ormai stantio. Brava!

L'evoluzione dei capelli di Letizia Ortiz

La regina consorte di Spagna, un passato da giornalista televisiva di grande successo, ha tutta l'aria di essere una persona sicura di sé e del proprio fascino. Non saranno certo alcuni capelli bianchi, tra l'altro perfettamente normali alla soglia dei 50 anni, a intaccare il suo indubbio charme. Da parecchio tempo abituata a gestire le attenzioni costanti dei paparazzi, Letizia Ortiz ci ha abituate a uno stile elegante e misurato, casual-chic e senza eccessi. Lato capelli, la moglie del sovrano Filippo VI, ha sempre mostrato di preferire le mezze lunghezze, sfoggiando dei deliziosi carré lisci o lob leggermente ondulati appena sotto le spalle, con colorazioni molto naturali, quali castano nocciola e castano cenere, variando tra sottotoni caldi e freddi a seconda delle varie fasi di vita.

I consigli capelli dopo i 50 anni

Come ci ricorda Katia Carmignani del salone Luca Piattelli, partner Wella, "dopo una certa età anche la chioma mostra i primi segni di ageing e, specie quando arrivano i primi capelli grigi e bianchi, è normale che la consistenza della chioma sia meno setosa, e leggermente indurita. Il primo rimedio indispensabile per ovviare a questo aspetto è l'uso di un ottimo balsamo: questo prodotto va a sigillare le cuticole e restituisce brillantezza e luminosità al capello over. Quel che conta, meglio ripeterlo, è scegliere un conditioner che sia compatibile con la natura del vostro capello, con una scelta cento per cento personalizzata. Se avete deciso, come Letizia Ortiz, di non voler più tingere i vostri capelli, investite in uno shampoo antigiallo arricchito da speciali pigmenti violacei, per evitare che la chioma assuma riflessi poco eleganti".