Lettera a Babbo Natale: come scriverla insieme ai bambini

lettera babbo natale

Caro Babbo Natale, quest’anno sono stato buono e vorrei. Nelle settimane che precedono il Natale, i bambini di tutto il mondo attendono con entusiasmo il momento di aprire i regali portati da Babbo Natale e, prima ancora, si preparano con eccitazione a scrivergli la letterina. Santa Claus, Babbo Natale, San Nicola sono le figure che si fondono nell’unica immagine del caro nonnino, con la barba lunga e bianca, vestito di rosso, buono oltre misura, che si fa aiutare durante tutto l’anno da elfi e folletti per preparare giocattoli di ogni tipo da confezionare e portare in dono nelle case dei bambini. I bimbetti vivono gran parte dell’anno nell’attesa dell’evento del Natale: scrivere la letterina per la richiesta dei doni si trasforma in un momento magico da vivere in casa con i propri genitori, aspettando l’arrivo del buon Babbo Natale, dal cielo con la sua fantastica slitta, portando il suo sacco dietro le spalle, colmo di regali per tutti i bimbi buoni.

Come scrivere la lettera a Babbo Natale

Scrivere una letterina a Babbo Natale avviene una volta l’anno ed è uno dei momenti più emozionanti da vivere con i propri figli, soprattutto perché sono attimi in cui la spontaneità e l’innocenza dei bambini sono protagoniste.
Prima di procedere alla scrittura si possono scegliere dei fogli colorati, pastelli e pennarelli, adesivi e glitter: Babbo Natale apprezza le letterine personalizzate e arricchite di disegni, oltre che quelle solo da leggere!

I bimbi adorano questi momenti, dove possono esprimere la loro fantasia e creatività e scrivere liberamente i loro desideri. I genitori e i nonni, in genere, seguono il lavoro dei piccoli con discrezione, più da aiutanti: sarà il bimbo a scegliere se far leggere o meno agli adulti ciò che ha chiesto a Babbo Natale. Prima di procedere nella scrittura della letterina, il bambino sa quanti doni può chiedere a Babbo Natale poiché il caro nonnino dovrà accontentare tantissimi bimbi in tutto il mondo e non si può chiedere tutto per sé. I piccoli sanno che, per scrivere la letterina a Babbo Natale, è necessario essersi comportati con rispetto a casa e a scuola, esser stati buoni, aver riportato ottimi voti scolastici.

Tutti i bambini, comunque, sono ben consapevoli di ogni loro azione compiuta durante tutto l’anno e cercano di esprimere con geniale creatività il loro modo di essere e di vivere la vita nel quotidiano. I bambini e le bambine sono parecchio teneri e le loro richieste sono spesso legate alle emozioni e ai desideri, a volte i bambini chiedono la pace o la felicità, oppure cose o oggetti bizzarri: sono sempre spinti dall’ingenuità che li caratterizza.

Cosa scrivere nella letterina a Babbo Natale

Tutti i bambini sanno che Babbo Natale è pronto a rispondere e a realizzare le loro richieste ma soltanto se sono presenti due elementi: il rispetto durante l’anno di un patto fondamentale e l’annuncio di una promessa. La letterina dovrà iniziare con la solenne affermazione che il bambino è stato buono, educato e ubbidiente con tutti, a casa e a scuola durante l’anno trascorso e la promessa è di mantenere i buoni propositi per il futuro.
Il bimbetto procederà nel presentarsi con il suo nome, raccontando di se stesso, di quanti anni ha, di dove vive e di ciò che ritiene opportuno, anche un evento o un episodio particolare: ciò che conta è la sincerità, principio di grande apprezzamento da parte di Babbo Natale. L’elenco dei regali desiderati non dovrà essere esagerato poiché tutti i bambini buoni dovranno essere accontentati dal caro nonnino!

Un segreto, che ormai tutti conoscono, è che Babbo Natale apprezza la richiesta di doni astratti come l’amore, la pace, la serenità non solo per se stessi ma anche per i familiari e le persone vicine. Se nella lettera il bambino inserirà una richiesta di un dono non materiale anche per amici, compagni di classe, maestre, istruttori, la sua lettera sarà molto gradita e farà molto piacere a Babbo Natale. Alla fine della lettera il bambino ringrazierà e saluterà con infinito affetto Babbo Natale e rimarrà in attesa sua slitta la notte del venticinque dicembre.

Dove e come spedire la lettera a Babbo Natale

Una volta scritta la letterina a Babbo Natale, essa andrà chiusa nella busta con il francobollo. Sulla busta dovrà essere indicato l’indirizzo del villaggio finlandese dove vive Babbo Natale.

Indirizzo di Babbo Natale: “Ufficio postale del villaggio di BabboNatale,
Joulupuki Pääpostii – CircoloPolareArtico
Napapjrj, Finlandia, novantasei, novantatrè, trenta”

La letterina ora potrà essere spedita. I bambini rimarranno in attesa della notte del venticinque dicembre, quando Babbo Natale scenderà dalla sua slitta e lascerà sotto l’albero i doni per loro e per tutta la famiglia.