L'ex Dc Tabacci: "De Mita ha 'inventato' Forza Italia, copiato da Berlusconi"

(Adnkronos) - ''E' una verità storica... Berlusconi ha copiato lo slogan della Dc di De Mita usato nella campagna elettorale del 1987 e lo ha fatto suo nel'94...''. Lo rivela un Bruno Tabacci commosso per la scomparsa di Ciriaco De Mita rovistando tra i suoi ricordi quando muoveva i primi passi nella Dc.

Classe '46, da Quistello, in provincia di Mantova, democristiano della prima ora (a 18 anni è già iscritto alla Balena Bianca), navigato parlamentare, Tabacci mostra una foto che lo ritrae in giacca e cravatta sul palco di un comizio elettorale a Milano, nelle vesti di segretario regionale della Dc lombarda. Al suo fianco, a braccia conserte, l'allora leader di piazza del Gesù.

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, leader del 'Centro democratico-Italiani in Europa' racconta all'Adnkronos: ''Ho qui una foto della campagna elettorale dell'87, sto parlando a un comizio della Dc, in piazza Duomo a Milano. Io ero segretario regionale della Dc lombarda, vicino avevo il segretario nazionale De Mita, il presidente della Regione Guzzetti e i vertici lombardi della Democrazia cristiana. Si vedono chiaramente due maxistriscioni con la scritta a caratteri cubitali 'Forza Italia', che era il nostro slogan di allora. Un grande manifesto si trova sopra il palco, l'altro sotto. Faccio notare che i caratteri, con sfondo blu, corrispondono esattamente a quelli che Berlusconi presentò nel '94" per la cosiddetta discesa in campo, quando lanciò ufficialmente la sua creatura politica, Forza Italia. ''Praticamente quello che tecnicamente si chiama 'font' è lo stesso di quello usato'' dal Cavaliere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli