Lily-Rose Depp: «Non parlo di mio padre»

Lily-Rose Depp non ha alcuna intenzione di parlare pubblicamente delle recenti controversie del padre Johnny Depp.

L’attore è stato al centro di casi giudiziari di alto profilo dopo la fine del matrimonio con Amber Heard, le accuse di abusi e il più recente processo per diffamazione contro l’ex, da cui è uscito vittorioso.

Nonostante Lily-Rose sia stata più volte menzionata durante le varie testimonianze nel tribunale della Virginia, la modella e attrice ha deciso di tenersi al riparo dalle polemiche.

In un’intervista rilasciata a ELLE ha dichiarato: «Quando si tratta di qualcosa di così privato e personale, mi sento davvero autorizzata ad avere il mio angolo nascosto di pensieri. Penso anche che non sono qui per rispondere a nessuno e mi sembra anche che per gran parte della mia carriera la gente abbia voluto definirmi in base agli uomini della mia vita, che fossero i miei familiari o i miei fidanzati. Sono davvero pronta ad essere riconosciuta per le cose che metto in scena».

A giugno, una giuria ha condannato Amber al pagamento di 10 milioni di dollari per aver diffamato Johnny in un articolo apparso sul Washington Post nel 2018.

Lily-Rose, 23, e il figlio minore Jack, 20, sono nati dalla relazione tra Depp e l’ex Vanessa Paradis.