Lo sviluppo sociale ed emotivo del tuo bambino di 16 mesi: la connessione del bambino

·2 minuto per la lettura
Sviluppo sociale del bambino a 16 mesi
Sviluppo sociale del bambino a 16 mesi

Durante lo sviluppo sociale del bambino a 16 mesi, sta imparando che viene premiato con attenzione quando si comporta in modo giusto. Non solo: scopre di essere punito o ignorato quando il suo comportamento è “sbagliato”. Ciò che può davvero stupirvi è quanto velocemente il vostro bambino impari che giusto e sbagliato significano cose diverse per persone altrettanto diverse.

Le interazioni sociali a cui è più probabile assistere ora sono basilari – salutare, sorridere e giocare – ma questi sono tutti primi passi per stabilire il suo stile sociale personale. Un bambino di 16 mesi è anche in grado di iniziare le dimostrazioni di affetto e restituirà ciò che riceve. Se mostrate affetto con abbracci e baci, probabilmente lo farà anche lui.

Altri sviluppi: consapevolezza di sé

Un neonato non è in grado di distinguere tra sé e sua madre o tra sé e qualsiasi oggetto che vede. Gustare, toccare, annusare e sentire cosa c’è nel mondo che lo circonda sono in definitiva ciò che lo aiuta a capire che è un essere separato. A circa 16 mesi, il vostro bambino capisce che è una persona a sé stante, ma che può usarvi come un’estensione di se stesso. Per esempio, se vede un giocattolo che vuole ma che non riesce a raggiungere, vi spingerà verso di esso e gesticolerà finché non saprete che vuole che glielo passiate. Oppure, potrebbe non sentirsi a suo agio nel salire una rampa di scale, ma poiché è determinato a farlo comunque, vi afferrerà la mano in modo che possiate aiutarlo.

lo Sviluppo sociale del bambino a 16 mesi
lo Sviluppo sociale del bambino a 16 mesi

In questa fase, il vostro bambino sa di essere potente e di essere il centro del suo mondo. Usa la vostra attenzione, lo stupore e l’apprezzamento delle sue realizzazioni per tentare ancora di più. Vuole riuscire in tutto ciò che prova, anche se spesso non ci riesce. Lo vedrete tentare di portare oggetti che sono troppo pesanti o ingombranti per lui, ma sarà irremovibile nel provarci. Aiutatelo a suddividere il compito in parti gestibili. Potete fargli sapere che ammirate quanto duramente sta lavorando per realizzare qualcosa ed empatizzare con la sua frustrazione. “Quel cesto di biancheria è così pesante. È difficile da trasportare, lascia che ti aiuti. Io ne porto la metà nel mio cesto e tu puoi portare l’altra metà nel tuo”.

Dargli l’opportunità di imitarvi al lavoro, come ad esempio “cucinare” in una cucina giocattolo dato che non può davvero prepararvi la cena, aiuterà a ridurre la frustrazione che prova per essere troppo piccolo per fare alcune delle cose che vuole fare e costruirà anche la sua autostima. Set di attrezzi a misura di bambino, piccole cucine da gioco o carrelli della spesa sono molto divertenti per i bambini di 16 mesi, e inoltre potrebbero essere dei meravigliosi regali di Natale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli