Louis Vuitton ha presentato un diamante da 549 carati unico al mondo

Di Redazione
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Courtesy Louis Vuitton
Photo credit: Courtesy Louis Vuitton

From Harper's BAZAAR

Se monsieur Louis Vuitton è stato il pioniere dell'arte del viaggio moderno, con i suoi incredibili bauli in pellami pregiati, si può dire che la Maison, oggi, ripercorra i passi del suo fondatore. Il viaggio per Louis Vuitton oggi non è definito solo dalle preziose guide, che ogni anno deliziano i viaggiatori con gli indirizzi più esclusivi, ma dalle missioni che negli ultimi tempi hanno portato alla luce tesori preziosi: i diamanti. Dopo la scoperta del diamante grezzo Sewelô da 1758 carati, meno di un anno fa, Louis Vuitton inizia una seconda collaborazione con Lucara Diamond Corp, una miniera in Botswana, e HB Antwerp, compagnia focalizzata sull'industria dei diamanti. Un secondo, incredibile diamante da 549 carati e battezzato Sethunya - che significa fiore in lingua Setswana, in riferimento al fiore del motivo monogram di Vuitton - è stato scoperto nella miniera di Karowe, e si stima abbia tra l'uno e i due miliardi di anni di vita.

La gemma allo stato naturale è un'assoluta rarità: dal candore e la consistenza eccezionali, sarà lavorata e trasformata, da cristallo grezzo in pietra levigata, fino a giungere a un gioiello perfetto, che Louis Vuitton offrirà alla sua clientela.

Photo credit: Courtesy
Photo credit: Courtesy

Scoperto il 1° febbraio 2020, in una giornata cristallina e soleggiata, la pietra Sethunya ha trovato la luce. Per il futuro, Louis Vuitton prevede una resa eccezionale, sia in chiarezza che in colore, una volta che la pietra sarà levigata alla perfezione. I diamanti ricavati saranno su misura, secondo i desideri del cliente. L'alta gioielleria si scopre ancora una volta sotto una luce nuova, quella della personalizzazione che coinvolge il cliente in tutto il processo creativo, e condurlo verso la realizzazione di un cimelio di raro splendore, da tramandare.

Con la collaborazione tra Louis Vuitton e Lucara - proprietario della miniera di diamanti di Karowe e della HB Antwerp - la Maison francese celebra un'unione sia creativa che commerciale, che dall'estrazione della materia prima, fino al prodotto finito, ha come segno distintivo la più totale trasparenza.