Luca Argentero cambia look, e così sexy non lo avevamo ancora mai visto

Di Redazione Digital
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Stefania D'Alessandro - Getty Images
Photo credit: Stefania D'Alessandro - Getty Images

From ELLE

E così capita che Luca Argentero improvvisi un "test baffo" sul proprio profilo Instagram e che a noi per poco non manchi il respiro per il suo nuovo, azzeccatissimo, taglio capelli spettinato corredato da un bye bye alla barba e benvenuti baffi. Diciamocelo, ormai ci eravamo abituati a vedere Luca Argentero nei panni del Doc, della serie tv Doc - Nelle tue mani in onda su Rai1, con camice blu e soprattutto barba e taglio ben ordinati, dall'aspetto geometrico e bon ton, come si addice all'aspetto rassicurante di un medico. Quell'acconciatura sale e pepe d'altronde non ricorda un po' anche il Dottor Stranamore di Grey's Anatomy?

L'attore e neo papà della piccola Nina Speranza, avuta con la compagna Cristina Marino, ha voluto scrollarsi di dosso (almeno per il momento) l'immagine da bravo ragazzo, regalando ai follower una nuova immagine di se stesso. Nella foto pubblicata su Instagram chiede al suo seguito un'opinione sul suo nuovo taglio capelli e barba e noi abbiamo fatto lo stesso rivolgendoci al nostro hairstylist di fiducia.

"Credo che Argentero sia uno degli attori con il viso più interessante, il taglio è un vero e proprio bed head haircut un look dall'effetto messy e spettinato che a lui sta benissimo" ci spiega Cristiano Filippini, descrivendo il ciuffo ribelle dell'attore, per poi passare al lato più Anni 70 del look: "I baffi cosi ampi donano un aspetto un po' retrò ma molto interessante che, insieme alla pettinabilità dei capelli sui lati, dà al taglio maggiore flessibilità e lo rende meno severo rispetto all'abbinamento con un look rasato".

Se siamo abituati a vedere tagli azzardati solo sui più giovani, beh è tempo di dimenticarci di questo preconcetto perché l'età non fa altro che donare più charme al taglio di Luca Argentero. Secondo Cristiano Filippini: "Anche il colore naturale dei capelli, con qualche grigio che affiora, rende il taglio ancora più naturale e movimentato". Quindi il test baffo di Luca Argentero è promosso? "In generale... Direi un look da 10 in pagella!".

Cristiano Filippini, fondatore di [#1]HAIRLAB, hairstylist dal 1996: "ho sempre puntato tutto sull'aggiornamento, le nuove tendenze e la consulenza alla cliente finale, basandomi sulla morfologia, l'incarnato e il rispetto del capello e della sua portabilità". Lo trovate anche su Instagram come @cri.filippini.