Lucia Ascione torna in tv dopo la malattia: "Ho avuto crolli vertebral

·2 minuto per la lettura
lucia ascione torna in tv
lucia ascione torna in tv

Dopo quasi un anno di assenza, Lucia Ascione torna in tv. La lontananza dal suo programma del cuore, Bel tempo si spera, non è stata voluta, ma causata da una brutta malattia che l’ha colpita all’improvviso.

Lucia Ascione torna in tv

Lucia Ascione torna in tv: una notizia che i fan aspettavano da tempo. La conduttrice e giornalista è stata lontana dal suo adorato pubblico per quasi un anno e in molti hanno sentito la sua mancanza. Intervistata da Fanpage.it, la donna ha raccontato che è stata costretta ad uno stop forzato dalla malattia. Lo scorso dicembre, Lucia è caduta nella sua casa di Napoli ed è così che è iniziato il suo calvario. “Ho passato mesi di inferno, ho avuto dei crolli vertebrali a seguito di una caduta. Ho subito quattro interventi in poco meno di nove mesi, uno durato 12 ore con un trapianto di vertebre. Insomma, me la sono vista veramente brutta, ma adesso sono in piedi. Pronta per una nuova sfida“, ha raccontato la Ascione.

Lucia Ascione torna in tv con Finalmente domenica

Lucia torna in tv, ma non sarà più al timone di Bel tempo di spera. Condurrà un nuovo programma che si chiama Finalmente domenica, in onda sempre su Tv2000. A partire dal 28 novembre, la Ascione sarà in diretta dalle 17:00 alle 18:00 e nel suo salottino si occuperà di attualità, testimonianze di fede e racconti che possono donare speranza. Il primo ospite del programma sarà Alessandro Greco, che ha accettato il suo invito in trasmissione per parlare della grandissima Raffaella Carrà. “La nostra sfida è quella di raccontare storie di persone da cui tireremo fuori la speranza. Quel finalmente che arriva, arriva necessariamente. Sia per chi ha fede e non dubita che dietro le nuvole ci sia sempre il sole e sia per chi non ha fede, ma ha bisogno di una speranza laicissima in un domani migliore“, ha dichiarato Lucia.

Lucia Ascione torna in tv: la malattia

La malattia, inutile nasconderlo, l’ha messa a dura prova. Lucia ha vissuto sulla sua pelle dolori lancinanti, ma ha sempre sentito la vicinanza del suo pubblico. Per evitare di ritrovarsi a non camminare più, si è sottoposta ad un intervento sperimentale: “Se non avessi fatto l’intervento, la prossima caduta mi sarebbe stata fatale, almeno per quanto riguarda la possibilità di camminare“. Il dolore che ha provato in questo anno l’ha cambiata molto, ha compreso che tutto è “effimero, tutto può cambiare da un istante all’altro“. La Ascione torna in tv con il busto, ma con la stessa serenità che l’ha sempre contraddistinta. “Quando le persone pregano per qualcuno che non hanno mai visto in vita loro se non in tv, credo che da un punto di vista umano sia la vittoria più grande di tutta una carriera“, ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli