L'ultima produzione bomba di Netflix: cosa sapere sulla pellicola basata sul romanzo di Walter Tevis

·2 minuto per la lettura
la regina degli scacchi netflix
la regina degli scacchi netflix

La Regina degli Scacchi, basata sul romanzo di Walter Tevis del 1983, è la serie tv Netflix del momento. Racconta la storia di Elizabeth Harmon, genio degli scacchi. Una vita ricca di dolori e gioie, dipendenze ed eccessi, ma volta alle seconde possibilità. Perché guardarla?

La Regina degli Scacchi su Netflix

Basata sull’omonimo romanzo di Walter Tevis del 1983, La Regina degli Scacchi è l’ultima serie tv lanciata da Netflix. Racconta la storia di Elizabeth Harmon, campionessa di scacchi, che ha avuto una vita tutt’altro che semplice. Abbandonata dalla mamma, che preferisce mettere fine alla sua vita piuttosto che lottare per veder crescere l’unica figlia, si ritrova a vivere in orfanotrofio. Tra tante orfane, Elizabeth cresce e vede nella pratica degli scacchi l’unica e possibile via di fuga da una realtà che non ama. Lasciato l’istituto, la Harmon va alla ricerca della sua felicità, sempre con una scacchiera a farle compagnia. Spera di trovare una famiglia, ma si ritrova in balia delle dipendenze.

Interpretata da Anya Taylor-Joy, Elizabeth gioca a scacchi per sfuggire ai suoi mali interiori, è genio e sregolatezza. Nonostante tutto, la protagonista de La Regina degli Scacchi è alla ricerca del riscatto, di quella spinta che, dopo mille peripezie, ti fa dire “Ce l’ho fatta“. Il tema delle dipendenze, alcol e droga, e delle debolezze mentali nascondo la voglia di affrancarsi da un’esistenza faticosa. Non solo, Beth è la dimostrazione che le passioni salvano sempre.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da La Regina degli scacchi Italia (@la_regina_degli_scacchi) in data: 1 Nov 2020 alle ore 6:28 PST

La Regina degli Scacchi: cast

Protagonista della serie è Anya Taylor-Joy. Al suo fianco ci sono: Thomas Brodie-Sangster, Marielle Heller, Harry Melling, Bill Camp, Moses Ingram e Isla Johnston.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da La Regina degli scacchi Italia (@la_regina_degli_scacchi) in data: 1 Nov 2020 alle ore 6:22 PST