Luoghi d'interesse in Puglia

castello aragonese di otranto storia

Il Castello Aragonese è una delle attrattive principali da vedere a Otranto. Si tratta di una meta da non perdere durante un viaggio in Puglia.

Castello Aragonese di Otranto: storia

Il bellissimo Castello Aragonese di Otranto fu edificato nel XV secolo. Durante il XVI secolo subì ripetute modifiche, che ne cambiarono la configurazione iniziale. In seguito la fortezza fu nuovamente oggetto di modifiche, sotto la guida dei veneziani. Essi aggiunsero al castello bombarde e un’artiglieria. Furono i viceré di Spagna a operare i più importanti cambiamenti alla struttura dell’edificio. Gli spagnoli aggiunsero alla fortezza una cortina esterna e il grande stemma che si nota sul maestoso portale. In particolare, le ultime modifiche furono opera di Don Pedro di Toledo.

castello otranto

Caratteristiche del castello

Passeggiare per il centro storico di Otranto e ritrovarsi davanti le mura del castello fa un effetto decisamente suggestivo. In particolare, colpisce il magnifico bastione Punta di Diamante, che si affaccia direttamente sul meraviglioso mare pugliese. Molto interessanti da vedere sono anche le suggestive torri angolari. Queste strutture prendono il nome di Duchessa, Ippolita e Alfonsina. L’effetto visivo del castello è ulteriormente accentuato dalla presenza di un profondo fossato, che circonda interamente il castello. Una volta che si è giunti oltre il fossato ci si trova in un magnifico cortile, che attraverso un’imponente scala in pietra permette di raggiungere il ballatoio.

Le sale interne

Una delle caratteristiche più interessanti della struttura fa riferimento alle sale che si trovano all’interno della fortezza. Una delle stanze più importanti tra quelle che si possono vedere durante la visita del castello è la Sala Triangolare. Si tratta di un ottimo esempio dello stile architettonico utilizzato in campo militare nell’epoca in cui la fortezza fu modificata. Entrando, si nota la particolare disposizione delle pietre che compongono le pareti della sala. Tutti i piccoli massi collocati sui muri sono disposti secondo una conformazione a spina di pesce. Il castello è caratterizzato dalla presenza di numerose vie di fuga, che si snodano lungo i sotterranei della struttura.

castello otranto 2

Orari e prezzi

Il Castello Aragonese di Otranto è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 23.00. Per entrare e visitare la fortezza è necessario l’acquisto di un biglietto. Il prezzo del biglietto intero è di 9 euro a persona. Il biglietto ridotto costa invece 7 euro a persona e vale per visite di gruppo in cui siano presenti almeno 12 visitatori. Il prezzo ridotto è rivolto anche a chi usufruisce di particolari convenzioni. Il prezzo è invece di 6 euro per i minori di 18 anni, per chi è in possesso dell’Otranto Card e per i residenti a Otranto. I minori di 18 anni che visitano il castello con i genitori entrano gratis, così come i bambini di età inferiore a 6 anni. Anche i disabili con accompagnatori entrano gratuitamente, così come le guide turistiche provviste di patentino. La visita presso i sotterranei del castello prevede un sovrapprezzo di 4 euro e si svolge unicamente su prenotazione. Le visite guidate nei sotterranei si tengono alle ore 12.00, 16.00, 17.00 e 19.00.