Måneskin: Simon Cowell non sarà il nuovo manager

·1 minuto per la lettura

La collaborazione tra i Måneskin e Simon Cowell? Una fake news.

A fare chiarezza sulle voci in circolazione è la band di “Zitti e buoni”: al centro di rumor fuori controllo da quando i quattro musicisti hanno chiuso i rapporti con la loro storica manager Marta Donà.

«No, Simon non sarà il nostro nuovo manager - scrivono i Måneskin sui social - è una fake news».

Tuttavia a far discutere non è solo chi gestirà l'agenda della band, ma anche l'atteggiamento pro-LGBTQIA+ sfoggiato dai Måneskin sul palco del Polsat SuperHit Festiwal 2021, in diretta tv, dove Damiano David ha condiviso un bacio piuttosto appassionato con il chitarrista Thomas Raggi, dopo aver cantato “I Wanna Be Your Slave”.

«Pari diritti per la comunità LGBTQIA+ bandiera arcobaleno», ha quindi dichiarato Damiano David.

«Pensiamo che a tutti dovrebbe essere permesso di fare questo senza avere alcuna paura. Pensiamo che tutti dovrebbero essere completamente liberi di essere chi c**zo vogliono. Grazie Polonia, l’amore non è mai sbagliato».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli