Ma che Ragazza di Periferia, Anna Tatangelo la tua treccia pazzesca è degna di una star del pop

Di Redazione Digital
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

From Cosmopolitan

Cosa succede quando sei così ammaliata da due acconciature ultra trendy e non sai scegliere? Le porti entrambe, facile, come la treccia più chignon di Anna Tatangelo che si è già accaparrata 135mila likes su Instagram. La ricetta speciale di questo prodotto di successo? Capelli lunghissimi, creatività ed elastico a contrasto per un connubio perfetto da portare fino a primavera.

GUARDA ANCHE - Chi è Anna Tatangelo?

Il nuovo anno si apre nel migliore dei modi per Anna Tatangelo, 34 anni di età appena compiuti e una nuova canzone in uscita (Fra me e te con Gemitaiz), che continua a collezionare successi sia in campo discografico che sui social. Il suo ultimo strike? Un post che mette in primo piano una pettinatura davvero particolare che ci fa dimenticare per un attimo il suo taglio medio con balayage a favore di una chioma taglia XL.

L'ex di Gigi D'Alessio che ci ha fatto danzare con Guapo, infatti, sfoggia un'acconciatura particolare sui capelli lunghi, probabilmente frutto di extension, in cui le radici bionde e castane si congiungono in uno chignon alto dal quale fuoriesce una treccia bionda e voluminosa! Hai letto bene, un mix davvero particolare che non è però così difficile da replicare in tutte le occasioni in cui vuoi puntare sull'effetto sorpresa. Abbiamo chiesto qualche consiglio a Filippo Oghittu, Salon Director di TONI&GUY Cagliari: “Femminilità, rigore ed eleganza è quello che trasmette il nuovo look di Anna Tatangelo. La cantante ha un viso ovale che ben si adatta a stare "scoperto" grazie sicuramente anche ai suoi lineamenti molto dolci. Per poter riproporre il look da casa quello che ci serve è una chioma liscia e molto lunga ma, nel caso ci affidassimo ad un esperto come nel caso di Anna, l’hairlook può essere ricreato anche su capelli di lunghezza media come i bob utilizzando le extension. I capelli sono stati preparati con un prodotto lisciante e stirati, dopodiché sono stati raccolti all’interno di una coda alta molto tirata e posizionata nella zona della corona, infine sono state aggiunte le extension al ponytail e arrotolate sull’elastico a mo'chignon per nasconderlo e dare spessore. Con i capelli restanti è stata creata una semplice treccia a tre. Oltre a essere un hairlook molto elegante, la sua bellezza risiede proprio nell’averlo proposto su una silhouette giusta tenendo conto di viso, collo slanciato e corpo... Ricorda molto una ballerina di danza classica.”