Ma quindi, chi è costui, Can Yaman, il Sandokan della nuova serie tv con Luca Argentero

Di Roberta Cecchi
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Beatriz Velasco - Getty Images
Photo credit: Beatriz Velasco - Getty Images

From Cosmopolitan

Da quando è stata data la notizia che Can Yaman e Luca Argentero lavoreranno presto insieme non stiamo più nella pelle di vedere questi due bravissimi e bellissimi attori sul set, uno accanto all’altro. Questa strana ed inedita coppia infatti è stata scelta per la realizzazione della nuova serie tv Sandokan le cui riprese, salvo imprevisti, dovrebbero iniziare nell’estate del 2021 e dove l’attore turco vestirà i panni del celebre eroe nato dalla penna di Emilio Salgari che, già nel 1976, fu interpretato dal mitico Kabir Bedi, mentre il ruolo di Luca Argentero (il quale arriva dall’incredibile successo di Doc – Nelle Tue Mani) sarà quello di Yanez De Gomera, il migliore amico della “tigre della Malesia”.

Per Can interpretare un personaggio cult come quello di Sandokan è un grandissimo privilegio ed onore che l'attore turco ha voluto festeggiare pubblicando sul suo profilo Instagram una foto che è tutta un programma dove appare, in versione super wild, con i capelli sciolti, i muscoli in bella mostra e delle fascette da pugile alle mani. Ok, qui l’atmosfera si sta surriscaldando e dopo aver visto questa immagine l’estate 2021 ci appare come un miraggio lontano, proprio come Yaman purtroppo.

Chi è Can Yaman

Can Yaman è uno degli attori del momento che, nel giro di pochissimi anni, è riuscito a farsi conoscere ed apprezzare in tutto il mondo arrivando a conquistare grandi registi del calibro di Ferzan Özpetek, con il quale (si mormora) dovrebbe girare presto un film, ma questo solo dopo aver lavorato insieme alla realizzazione di uno spot pubblicitario per un noto marchio di pasta. Nato ad Istanbul, in Turchia, l’8 novembre del 1989, Can dopo aver frequentato un liceo Italiano (ecco spiegato quindi il motivo per cui parla benissimo la nostra lingua) si laurea in Giurisprudenza iniziando il suo praticantato come procuratore che, però, ha vita breve visto che nel giro di pochissimi mesi il ragazzo capisce che quella non è la sua strada e che la sua vera passione è la recitazione. Dopo alcune piccole esperienze televisive e a distanza di due soli anni dal suo esordio nel mondo dello spettacolo, Yaman raggiunge il successo nel 2017 grazie al ruolo di Ferit Aslan nella serie tv Bitter Sweet – Ingredienti D’Amore, per poi entrare l'anno successivo nel cast di DayDreamer – Le Ali Del Sogno. Qui interpreta il fortunato ruolo di Can Divit, l’affascinante fotografo che si innamora follemente della bella Sanem Aydin, interpretata dalla bravissima Demet Özdemir per la quale Yaman si dice abbia perso realmente la testa. Che tra i due ci sia stato realmente del tenero? A noi piace pensare di sì, nonostante Can continui a professarsi single e in attesa del vero amore.

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere gli articoli di Cosmopolitan direttamente nella tua mail.

ISCRIVITI QUI