Macchie cutanee: i rimedi naturali

·2 minuto per la lettura
acqua ossigenata macchie viso
acqua ossigenata macchie viso

La pelle del viso è costantemente esposta agli agenti esterni come freddo, vento, raggi UV e sbalzi termici che possono danneggiarla e provocare delle macchie cutanee. Utilizzare un rimedio come l’acqua ossigenata aiuta ad attenuare tali macchie e ad uniformare la pelle.

Acqua ossigenata contro le macchie sulla pelle

Le macchie sulla pelle di solito derivano da un’eccessiva esposizione solare, da squilibri ormonali, da un’alimentazione errata, da deficit nutrizionali o dall’utilizzo di prodotti cosmetici o medicinali.

In tutti questi casi, occorre capire qual è la causa principale delle macchie cutanee per poterla eliminare prontamente. Oltre a questo, è possibile utilizzare un rimedio casalingo come l’acqua ossigenata per sbiancare la zona.

L’acqua ossigenata, infatti, non è utile solo per disinfettare tagli e ferite, ma può essere impiegata anche per sbiancare la pelle. Prima di vedere come realizzare il trattamento, però, ricordati di utilizzare solo l’acqua ossigenata 20 volumi, in quanto una quantità superiore potrebbe risultare dannosa per la pelle.

Trattamento

Prima di iniziare il trattamento, effettua un test di sensibilità per capire in che modo la tua pelle reagisce all’acqua ossigenata. Essa, infatti, può essere dannosa per chi è allergico o per chi ha la pelle sensibile. Applica quindi una goccia di acqua ossigenata sull’avambraccio e osservane la reazione della pelle. Nel caso dovessi sentire dolore, irritazione o prurito, risciacqua con abbondante acqua tiepida e sospendi il trattamento.

Se non riscontri alcun problema, puoi procedere con il trattamento. Pulisci l’area che vuoi sbiancare, lavando la pelle con acqua tiepida e sapone neutro, e asciuga con un asciugamano senza strofinare.

Rimuovi quindi le cellule morte con un’esfoliazione leggera. Puoi anche farlo in modo naturale, mescolando 1 cucchiaio di zucchero con 2 cucchiai di yogurt naturale e 1 cucchiaio di avena. Massaggia il composto per un minuto sulla pelle con movimenti circolari, poi risciacqua con acqua abbondante.

Infine, procediamo con il trattamento vero e proprio. Per eliminare le macchie della pelle, imbevi un pezzo di cotone con acqua ossigenata. Applica direttamente sulla macchia tamponando leggermente e senza strofinare. Vai avanti così per circa 5 minuti. A fine trattamento, applica la tua abituale crema idratante sulla pelle, in modo da farla riposare.