Machine Gun Kelly: «Avevo il poster di Megan Fox in camera»

·1 minuto per la lettura

Continua a gonfie vele la storia d’amore tra Machine Gun Kelly e Megan Fox.

I due si sono conosciuti un anno fa sul set del film «Midnight in the Switchgrass»: per entrambi è stato un colpo di fulmine.

In realtà Machine ha sempre avuto una cotta per l’attrice, tanto da avere il suo poster in camera qualche anno fa.

«Era il poster di GQ», ha ricordato il cantante e attore, che in passato si è tatuato pure i Decepticon, personaggi immaginari appartenenti alla saga di «Transformers», che ha reso popolare la Fox in tutto il mondo.

Inoltre, qualche ex compagno di classe ha confidato che durante gli anni del liceo Kelly giurava che un giorno avrebbe sposato proprio Megan.

A quanto pare per Machine, la Fox è il vero primo amore. Diversa la situazione dell’attrice, per dieci anni legata al collega Brian Austin Green, con cui ha avuto tre figli.

Oltre a conquistare Megan Fox, Machine Gun Kelly - il cui vero nome è Colson Baker -, è riuscito a realizzare altri sogni. «Andare ad uno spettacolo importante, (Billboard Music Awards 2021), calcare il red carpet, salire sul palco e ricevere un premio (Top Rock Artist)».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli