Maddalena Corvaglia preoccupata per la figlia: colpa di un cartone animato


Maddalena Corvaglia, intervistata dal settimanale "Confidenze", ha ammesso di essere preoccupata per la figlia Jamie, nata dal matrimonio con l'ex marito Stef Burns. Pensa che forse far vedere alla figlia il cartone animato "Huggy Wuggy" non sia stata una buona idea.
Questo pupazzo "cattivo", sostiene qualcuno, susciterebbe ansia e agitazione nei bambini.
L'ex velina ha dichiarato: "Provoca ansia ai bambini. Veicola messaggi negativi, Jamie si fida di me e mi racconta tutto".
"Come madre mi sento in dovere di dare dei punti fermi a mia figlia. Abbiamo perso il senso dell’orientamento e si nota nell’ansia dei bambini. Siamo noi genitori a doverci rassicurare.
A Jamie non nascondo i problemi, ma per il suo bene prospetto soluzioni, sono sorridente e impartisco regole. Cerco di proteggere mia figlia dalle brutture che ancora non conosce. Bisogna vigilare, soprattutto su quello che guardano su Internet", ha affermato.
La 42enne ha infine fatto sapere di stare vivendo un periodo particolarmente sereno della sua vita e che farà presto ritorno in tv. Sono anni infatti che Maddalena si tiene lontana dal piccolo schermo. La Corvaglia sarà tra i protagonisti del docureality "Nudi per la vita".
"È un bel momento della mia vita, sto apprezzando ogni cosa, assaporo tutto. L’odore dell’erba, per esempio. Ma poi, cosa potrei volere di più? Ho questa creatura meravigliosa, mia figlia, e sono serena. Due fortune inestimabili", ha concluso.