Madonna: 'Mi sento confusa dai nuovi artisti pop'


Madonna ha ammesso di sentirsi un po' confusa dalla nuova musica pop.
La cantante, che è una vera e propria icona della mondiale, sente che l'industria musicale è cambiata notevolmente rispetto ai suoi esordi.
La 64enne, che ha raggiunto la fama mondiale negli anni '80, ha detto: "Penso che ciò che è cambiato di più nella musica di oggi sono le canzoni. I brani sono cambiati. Il concetto di scrittura delle canzoni.
L'artista viene da te e ti dice: dammi una canzone. Ed ecco che hai un inizio, una parte centrale e un finale di un pezzo. Sono quasi tutte uguali. Sono confusa dalla musica. C'è troppo di tutto, anche troppi artisti e molti pure simili. Non capisco niente quando li ascolto".
L'artista, che con la sua musica ha sempre difeso i diritti dei più deboli, è una femminista e paladina dei diritti LGBT, ha spiegato di essere molto orgogliosa di questo aspetto del suo lavoro.
Alla rivista "Paper" ha dichiarato: "Sono sempre stata molto coinvolta quando si trattava di emancipazione femminile e questa è stata una parte molto importante del mio lavoro. Ma ai tempi le donne non erano sempre ascoltate".
Quando le è stato chiesto cos'è che l'ha spinta ad essere un'artista fuori dagli schemi, ha risposto: "La curiosità: il desiderio di provocare e svegliare le persone. Odio ripetermi".