Mai come quest'anno abbiamo bisogno di indossare i migliori rossetti no transfer anti sbavatura

Di Beatrice Zocchi
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

From Cosmopolitan

Tutto ciò che chiedi ai tuoi rossetti è che siano perfetti il più a lungo possibile? In tal caso, ti servono formulazioni no transfer per affrontare in sicurezza l’inverno 2021. Sì, perché se avere labbra impeccabili è un’impresa già normalmente, tentare di farlo dovendo fare i conti con la mascherina è quasi impossibile. Ed è esattamente a questo che servono i migliori rossetti a lunga durata, no transfer e quasi permanenti: fissate sulle labbra, le formulazioni dei rossetti liquidi no transfer resistono davvero per tutto il giorno, evitando macchie sulla mascherina e sbavature.

Rossetti no transfer per l’inverno 2021: cosa sono?

Se ti chiedi quale sia il significato di “rossetto no transfer”, sappi che si tratta di lipstick davvero a lunghissima tenuta. Il merito è della loro formula particolarissima, composta da oli, cere emollienti e una base alcolica, il requisito più importante di qualsiasi rossetto no transfer e waterproof. Dopo l’applicazione, infatti, acqua e alcol evaporano, lasciando sulle labbra unicamente il pigmento colorato. Proprio per questo, i rossetti più duraturi sono generalmente liquidi e ad asciugatura ultra rapida. Il rovescio della medaglia di queste formulazioni è che persino il miglior rossetto a lunga tenuta tende a seccare le labbra, che avranno nei balsami labbra migliori i loro BFF per rimanere morbide.

Inverno 2021, come fissare i rossetti no transfer?

Scegliere un rossetto a lunga tenuta non è sufficiente per assicurarsi davvero un effetto long lasting, infatti, è l’applicazione la chiave per un trucco labbra di tendenza per l’inverno 2021 che non ti abbandoni davvero mai. Per prima cosa, infatti, dovresti affidarti a un primer e creare una base che permetta al rossetto di aderire perfettamente. Le migliori tinte labbra, inoltre, possono essere rese ancor più resistenti semplicemente attraverso un velo di cipria. Dopo aver applicato il tuo rossetto no transfer, appoggia una velina alle labbra e spolverale con un velo di cipria: in questo modo, regalerai al rossetto una durata di oltre 8 ore. In alternativa, puoi provare ad amplificare la tenuta della tua tinta labbra utilizzando una matita – della stessa nuance del tuo rossetto, ovvio – per creare una base, definire il contorno labbra e permettere ai migliori rossetti liquidi no transfer di durare ancora più a lungo.

I colori migliori per dei rossetti no transfer di tendenza per l’inverno 2020/2021

Rossetto no transfer non significa solo finish matte e colori intensi: per l’inverno 2021, infatti, puoi affidarti anche a sfumature nude e nuance infuocate, ma anche a tonalità decisamente più particolari come il marrone o, addirittura, il nero. Certo, generalmente i rossetti no transfer sono caratterizzati da colori molto pigmentati, ma anche vari. Dal rosso, al viola, fino a sfumature rosa, beige e pescate, non ci sono limiti ai colori con cui dipingere le tue labbra attraverso i rossetti no transfer. Quanto ai finish, se generalmente i migliori rossetti no transfer economici sono opachi e liquidi, potrai ottenere lo stesso effetto long lasting anche con texture cremose e in stick, anche se – probabilmente – servirà una seconda passata.

Rossetti no transfer per l’inverno 2021: come struccarli?

Che i tuoi rossetti no transfer siano bio non importa, infatti, questo tipo di formule devono essere struccate con grande attenzione, in ogni caso. Trattandosi di un rossetto permanente, infatti, saranno necessari i metodi struccanti ecologici più efficaci. L’ideale sono formule bifasiche, pensate appositamente per eliminare ogni traccia di makeup, senza aggredire una zona delicata come quella delle labbra. Per farlo, usa un dischetto lavabile imbibito di struccante e posizionalo sulle labbra, lasciandolo agire per qualche minuto prima di applicare una leggera pressione e rimuovere ogni traccia del tuo rossetto no transfer preferito.