Major, il primo cane dal canile alla Casa Bianca con Biden

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Joe Biden con Major
Joe Biden con Major

Tornano i "First dogs" alla Casa Bianca. Dopo quattro anni di assenza “canina” con Donald Trump, accanto a Joe Biden e alla moglie Jill, si preparano a fare il loro ingresso “presidenziale” anche i loro due cani, Champ e Major. In realtà per il primo è un ritorno: nel 2008, Biden aveva promesso alla moglie che le avrebbe comprato un cane se fosse diventato vicepresidente. E così è stato e, durante la presidente Obama, è arrivato il pastore tedesco chiamato Champ, così com’era stato ribattezzato Joe da bambino.

GUARDA ANCHE: Biden porta alla Casa Bianca due amici speciali

Dieci anni dopo, nel 2018, ormai da ex vicepresidente, anche sull'onda delle polemiche animaliste per aver optato la prima volta per un cane di allevamento, Biden ha adottato Major, un cucciolo di un canile. A convincerlo la la figlia Ashley che aveva inviato al padre un post su Facebook del Deleware Humane Association con l'immagine di una cucciolata. Tra tutti, il nuovo presidente degli Stati Uniti scelse Major, ora ufficialmente il primo cane che da un canile arriva alla Casa Bianca. E chissà che non sia un portafortuna per tutti i "trovatelli" come lui che ancora la cercano una casa, di qualsiasi colore.

Visualizza questo post su Instagram

Build Bark Better. Happy #NationalDogDay

Un post condiviso da Dr. Jill Biden (@drbiden) in data: