I Maneskin hanno spaccato nella loro prima performance all’Eurovision 2021 (e sono già i favoriti)

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Vyacheslav Prokofyev - Getty Images
Photo credit: Vyacheslav Prokofyev - Getty Images

La competizione è alle battute iniziali, ma Spotify ha già decretato i suoi vincitori. Tra le canzoni in gara all'Eurovision Song Contest 2021 è Zitti e Buoni dei Maneskin a conquistarsi il primo posto nella piattaforma musicale di streaming, e mano sul cuore non può che essere una buona notizia e un invito allettante per mettere in fresco lo spumante. I Maneskin hanno spaccato nella loro prima performance all’Eurovision 2021 e sono ufficialmente tra i favoriti per conquistare la medaglia d'oro tradotto finger crossed.

Ieri si è aperto il sipario sull'edizione numero 65 dell'Eurovision, aperta quest'anno a 39 Paesi, e i Maneskin non hanno disatteso le aspettative portando sul palco dell'Ahoy Arena di Rotterdam tutte le good vibes del trionfo al Festival di Sanremo. Presenza scenica, look strepitosi (by Etro), voce e musica impeccabili e una canzone con tutti i crismi per diventare un classico della musica rock. L'esibizione fuori gara (l’Italia essendo tra i Big Five, ovvero i paesi fondatori dell’Eurovision Song Contest, accede di diritto alla finale di sabato 22 maggio ndr) ha confermato la forza graffiante della canzone e il talento indiscusso dei Fab4, Damiano, Victoria, Thomas e Ethan. I bookmaker, infatti, sono pronti a scommettere su una vittoria della band romana, seguiti a ruota dalla Francia di Barbara Pravi con il brano Voilà e da Malta, rappresentata dalla giovane Destiny con Je me casse, già vincitrice nel 2015 del Junior Eurovision e di X Factor Malta 2020. Intanto Zitti e Buoni, brano scritto e composto interamente dalla band e tratto dall'album Teatro d’ira – Vol. I, vola altissimo con il suo secondo disco di platino.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

La prima semifinale dell'ESC 2021 andata in onda ieri sera su Rai 4 e presentata da Chantal Janzen si è aperta con un emozionante omaggio a Franco Battiato. Una celebrazione della musica e del ritorno alla normalità: una folla di 3.500 persone, testate per il coronavirus in anticipo, è stata autorizzata ad entrare nell'arena Ahoy per assistere alle esibizioni dal vivo regalando uno spettacolo che non si vedeva da tempo. Save the date: giovedì 20 alle 20.30 su Rai 4 la seconda semifinale, mentre la finalissima è in programma sabato 22 in prima serata su Rai Uno. Tutti pronti per fare il tifo per Damiano&Co?

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.