I Maneskin spopolano anche in Usa: top 5 in due classifiche importanti

·2 minuto per la lettura
maneskin usa
maneskin usa

I Maneskin stanno vivendo un successo mondiale che pochi artisti italiani possono vantare. La band di Damiano ha raggiunto due top 5 in altrettante classifiche Usa. Dopo il trionfo agli Eurovision Song Contest, il gruppo raggiunge un altro importante traguardo.

I Maneskin spopolano in Usa

Ennesimo successo per i Maneskin. Dopo il trionfo all’utlima edizione dell’Eurovision Song Contest, la band di Damiano spopola negli Usa e raggiunge la top 5 della classifica dei singoli più ascoltati. Questo traguardo arriva dopo settimane in cui il gruppo è riuscito a cavalcare un hype che li ha portati a dominare la classifica delle canzoni più ascoltate al mondo su Spotify.

I Maneskin spopolano in Usa ed entrano in due top 5

Ad annunciare che i Maneskin hanno raggiunto la top 5 della classifica dei singoli più ascoltati negli Stati Uniti è Billboard, che ha anticipato le classifiche in uscita nei prossimi giorni. La band italiana, grazie a Beggin, è entrata nella top 5 di due classifiche importanti: oltre a quella generale, ha conquistato anche la Billboard Global Excl. U.S., che conta tutti i mercati mondiali ad esclusione di quello statunitense.

I Maneskin spopolano in Usa: i numeri

I Maneskin conquistano gli Usa ed entrano in due top 5 grazie alla cover Chosen, contenuta nel loro EP del 2017. Il brano è passato dalla dodicesima posizione della scorsa settimana alla quinta, incrementando del 50% gli stream e arrivando a 66,5 milioni e dell’88% le vendite in tutto il mondo. Nella Billboard Global Excl. U.S., invece, sale di tre posizioni portandosi dalla settima alla quarta.

Oltre al successo Usa, i Maneskin si stanno godendo anche le classifiche globali di Spotify. Sulla piattaforma streaming sono in testa con Beggin da ben quattro settimane.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli