Manetti Bros.: arriva l'horror estivo

·1 minuto per la lettura

Tra i film più attesi di quest'anno c'è senza dubbio «Diabolik» di Manetti Bros..

Tuttavia, in attesa che il personaggio nato dalla penna di Angela Giussani arrivi sul grande schermo, i fratelli Antonio e Marco Manetti si sono buttati su un altro progetto, letteralmente da brivido, «Il mostro della cripta».

La trama ci trasporta nel 1988, dove il giovane Giò (Tobia De Angelis), nerd poco più che adolescente, sfoglia l’ultimo numero del suo fumetto preferito: “Squadra 666 – Il Mostro Della Cripta”, scritto e disegnato da uno dei suoi idoli, Diego Busirivici (Lillo Petrolo).

Qui il protagonista si accorge di alcune analogie tra la storia raccontata in quelle pagine e gli atroci avvenimenti che stanno seminando morte e terrore nel paesino in cui vive, catapultandolo in un inquietante mistero che condurrà lui e il suo strampalato gruppo di amici in un’avventura fuori dal comune.

Insieme al giovane De Angelis è protagonista dell'horror anche il comico Lillo, che vedremo qui in un contesto molto diverso dai soliti spazi, come “LOL - Chi ride è fuori”.

«Un anno e mezzo fa sono stato contattato dai Manetti Bros.», ha scritto Lillo sul suo profilo Instagram.

«Mi hanno proposto un fanta thriller dal sapore comedy che avrebbero prodotto loro. Dopo aver letto la sceneggiatura e aver visionato i precedenti lavori del regista, ho scelto di entrare a fare parte del cast. La selezione alla prestigiosa 74esima edizione del Locarno Film Festival ci ripaga di tutti gli sforzi fatti per finire le riprese. Evviva!».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli