Mangia come un re: il segreto della longevità della regina Elisabetta II

La regina Elisabetta è stata da poco festeggiata col suo Giubileo di platino.

Il 70esimo anniversario dell'ascesa al trono della monarca britannica è stato celebrato con feste e picnic: un momento di festa che dovrebbe servire a tutti per riflettere anche sulla sua incredibile longevità.

Come sappiamo dall'ex chef reale Darren McGrady, di tanto in tanto la regina si concede certamente cene sontuose, ma in realtà si attiene a una dieta equilibrata. Predilige pesce o pollo alla griglia e insalata/verdure spesso servite sia a pranzo che a cena, il tutto con il suo dolce preferito, cioè qualsiasi cosa con cioccolato fondente o della frutta.

E in alcune occasioni, la Regina non disdegna un aperitivo a base di vino fruttato.

Anche se non tutti sono in grado di mangiare come dei re, Melanie Dixon, terapista nutrizionale registrata per Vitaminology (vitaminology.co), è fermamente convinta che tutti possiamo trarre ispirazione dalla dieta e dalle abitudini di vita della Regina per vivere una vita lunga e sana.

Anche se non tutti sono in grado di mangiare come dei re, Melanie Dixon, nutrizionista registrata per Vitaminology (vitaminology.co), è fermamente convinta che tutti noi, per vivere una vita lunga e sana, possiamo trarre ispirazione dalla dieta e dalle abitudini di vita della regina.

1. Mangia cibi freschi e non processati

«La regina non mangia cibi confezionati con lunghi elenchi di ingredienti che non riesce a pronunciare e nemmeno tu dovresti», consiglia Melanie Dixon.

2. Prova a includere proteine fresche ad ogni pasto

«Gli alimenti ricchi di proteine come carne, pollame, pesce, uova o proteine vegetali combinate aiutano a mantenere la massa muscolare e la forza, che la ricerca mostra è associata alla longevità. Il pesce in scatola come le sardine o lo sgombro può essere un ottimo pranzo economico», dice Melanie.

3. Evita i cibi ricchi di amido

«Piuttosto che scegliere pane bianco, pasta, riso o patate, opta per varietà integrali o marroni che contengono più nutrienti e fibre. Dovrebbero comporre non più di un quarto del tuo piatto e limita l’assunzione a prima mattina», consiglia l’esperta.

4. Mangia un'ampia varietà di verdure dai colori vivaci.

«Considerate l'idea di coltivare le vostre verdure, erbe aromatiche e foglie di insalata», osserva Melanie. «Si possono coltivare in giardino, in vaso o sul davanzale o cercare orti locali. Una varietà di prodotti ti assicura di coprire le tue basi nutrizionali per vitamine e minerali. Anche le verdure surgelate sono una buona alternativa, quando il tempo e i soldi sono pochi».

5. Limita i cibi zuccherati

«Selezionate il cioccolato fondente, che contiene meno zucchero del cioccolato al latte o bianco. Oppure scegli lo yogurt intero e aggiungi un po' di miele per un vero dessert o uno spuntino», conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli