Mantovani, 'Delta è fast e furious, allo studio nuovi vaccini'

·1 minuto per la lettura

"La variante Delta è 'Fast & Furious', nel senso che corre veloce, viene prodotta in grande quantità, infetta di più e causa più ospedalizzazioni. I vaccini che usiamo oggi danno una protezione importante nei confronti della malattia grave, anche causata da Delta, anche se la protezione diminuisce nel tempo. Sono in corso sperimentazioni di nuovi vaccini che comprendono le nuove varianti e questa sarà la nostra nuova cintura di sicurezza". Lo ha affermato l'immunologo Alberto Mantovani, direttore scientifico dell'Istituto clinico Humanitas e professore emerito dell'Humanitas University a Milano, in collegamento con 'RaiNews24' in diretta dal G20 Salute a Roma, rispondendo alla domanda sulla possibilità di aggiornare gli attuali vaccini rispetto all'arrivo di nuove varianti Covid.

"Abbiamo poi il tema di una terza dose, che in questo momento si propone per le persone fragili - ha evidenziato Mantovani - noi facciamo parte di un consorzio internazionale che sperimenta la terza dose nei soggetti fragili, ad esempio oncologici trattati con chemioterapia o nei soggetti trattati con immunosoppressori. Poi avremo il tema della terza dose per gli anziani e gli operatori sanitari".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli